Tempo di lettura: 1 Minuti

Once Upon a Time in Holywood: ecco il nuovo film di Tarantino

Once Upon a Time in Holywood: ecco il nuovo film di Tarantino

Qualche notizia su come sarà il prossimo film di Quentin Tarantino. Anni 60, Hollywood, set di un film e l’inedita coppia Di Caprio-Brad Pitt. Se si

Domenica da Serie TV e Film del Caso: il nostro BestOf #40
All Night Long: Gianluigi Sorrentino chiama sul set i rapper italiani
L’Internet Movie Database ha bloccato i commenti

Qualche notizia su come sarà il prossimo film di Quentin Tarantino. Anni 60, Hollywood, set di un film e l’inedita coppia Di Caprio-Brad Pitt.

Se si parla di “Written e directed by Quentin Tarantino ” la curiosità di spreca dietro un mare di indiscrezioni, vere o presunte tali.
Sta di fatto che qualcosa possiamo rivelarvela senza sbagliare, perché tante notizie sono trapelate. Se all’inizio si pensava potesse essere un film sul folle omicida Charles Manson, ormai sappiamo che si tratta di tutt’altro.
“Once Upon a Time in Hollywood” è il titolo della prossima nona e penultima perla Tarantiniana! Sappiamo inoltre che tra i protagonisti ci saranno sicuramente Brad Pitt e Leonardo di Caprio, in una storia ambientata nel 1969 a Los Angeles.

Il film, che uscirà negli Stati Uniti ad agosto 2019, parlerà proprio di una storia del massimo splendore della hippy Hollywood. Rick Dalton (DiCaprio), sarà un attore famoso per aver recitato anni prima in alcune serie tv western, Clif Booth (Pitt) invece il suo stuntman. Adesso però trovano a fatica ruoli nella city del cinema, che non sembra più riconoscerli.
A cambiarne le sorti potrebbe essere la vicina di Rick Dalton, Sharon Tate, attrice e moglie di Roman Polanski, uccisa proprio dal citato Manson il 9 agosto 1969. Non è un caso che il film uscirà esattamente 50 anni dopo.

Per il titolo cogliamo subito l’omaggio al film Once Upon a Time in America e Once Upon a Time in the West entrambi di Sergio Leone, che del resto è dichiaratamente uno dei registi preferiti di Tarantino.
Il regista ha dichiarato in un’intervista: “Ho vissuto dalle parti di Los Angeles per la maggior parte della mia vita ed ero lì anche nel 1969, quando avevo sette anni. Non vedo l’ora di raccontare la storia di una Los Angeles e una Hollywood che non esistono più e non potrei essere più felice di aver convinto Pitt e DiCaprio”.

Si vocifera che altro interprete potrebbe essere Tom Cruise, ma su questo nulla è confermato. In ogni caso l’ansia per l’attesa è già preda di molti fans?

#FacceCaso

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0