Tempo di lettura: 3 Minuti

#MovingCulture: la partnership tra UNESCO e Flixbus!

#MovingCulture: la partnership tra UNESCO e Flixbus!

Viaggiare con Flixbus alla scoperta dei siti UNESCO del nostro bellissimo Paese, questo è #MovingCulture! Il progetto #MovingCulture nasce dalla part

Climate Strike: protestare davvero o semplice scusa per saltare lezione?
Il 23 Marzo di nuovo in piazza per il clima
Europa e futuro: cosa sono le “EDD”?

Viaggiare con Flixbus alla scoperta dei siti UNESCO del nostro bellissimo Paese, questo è #MovingCulture!

Il progetto #MovingCulture nasce dalla partnership tra l’Associazione Italiana Giovani per l’UNESCO e Flixbus dopo la prima edizione dell’ “UNESCO Italian Youth Forum” tenutosi a Matera il 23 febbraio scorso.

Lo scopo di #MovingCulture

L’iniziativa nasce dalla volontà di avvicinare la bellezza del nostro patrimonio artistico e culturale ai cittadini e in particolare ai giovani. Flixbus e UNESCO condividono valori e obiettivi che vogliono promuovere attraverso un progetto di turismo responsabile. Lo scopo è valorizzare i siti UNESCO tra le comunità locali.

I valori dell’iniziativa

Associazione Italiana Giovani per l’UNESCO e Flixbus hanno fissato tre valori fondamentali attorno ai quali gira il progetto che sono:

  • Valorizzazione del patrimonio
  • Spinta all’innovazione
  • Attenzione alla sostenibilità

Le attività di #MovingCulture

Come prima attività saranno prodotti una decina di documentari girati all’interno dei siti UNESCO italiani. Far scoprire luoghi e curiosità riguardo alle bellezze del nostro Paese attraverso brevi video da condividere sulle pagine social dei partner dell’iniziativa.

In secondo luogo saranno prodotte 10 guide di siti UNESCO di scaricabili dai passeggeri Flixbus diretti nelle destinazioni interessate.

Più destinazioni UNESCO per Flixbus!

Sono già più di 30 i siti UNESCO raggiungibili con Flixbus: a partire dalle classiche Roma, Firenze e Venezia fino a Matera e Alberobello.
A partire dall’estate 2018 saranno aggiunte 150 destinazioni sparse per tutto il territorio nazionale. La famosa società di autobus low cost tedesca ha deciso di aiutare nel sopprimere quel problema infrastrutturale italiano che vede ancora tanti luoghi incredibili del nostro Paese troppo difficili da raggiungere con i mezzi a disposizione.

La sostenibilità

Parola chiave di #MovingCulture è “sostenibilità”. Flixbus da sempre si impegna nella riduzione dell’impatto ambientale. Tra l’altro, viaggiando con Flixbus è sempre possibile pagare una piccola quota extra che consente di compensare le emissioni di anidride carbonica finanziando i progetti di Atmosfair.

Qual è la tua prossima meta?

#FacceCaso

Di Chiara Zane

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0