Scaduto il tempo per i vaccini: chi non li ha non entrerà a scuola

Scaduto il tempo per i vaccini: chi non li ha non entrerà a scuola

A partire da stamattina, i dirigenti scolastici sono tenuti a chiedere la documentazione ai genitori degli studenti che non avevano ancora fornito le

Hackitalia: dove le giovani menti incontrano gli esperti
Un regolamento poco corretto?
Damien Hirst, una mostra incredibile a Venezia

A partire da stamattina, i dirigenti scolastici sono tenuti a chiedere la documentazione ai genitori degli studenti che non avevano ancora fornito le vaccinazioni. #FacceCaso.

Scaduto il tempo per effettuare le vaccinazioni. I bambini che non lo hanno ancora fatto, da oggi non potranno più entrare a scuola.

“Da lunedì (oggi, ndr) si mette in moto il meccanismo previsto dalla circolare congiunta dei ministeri della Salute e dell’Istruzione”.

Ha fatto sapere il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità (Iss), Walter Ricciardi, in merito alla circolare del 27 febbraio 2018.

A partire da stamattina, i dirigenti scolastici sono tenuti a chiedere la documentazione ai genitori degli studenti che non avevano ancora fornito le vaccinazioni.

Se questo non avverrà i bambini di asili nido e materne non saranno ammessi a scuola fino alla presentazione della documentazione richiesta.

I bambini di asili nido e scuole materne che non sono stati vaccinati e che non sono in lista per esserlo, non potranno entrare finché la loro situazione non sarà regolarizzata.

#FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0