Tempo di lettura: 1 Minuti

31 maggio 2018: tutto pronto per l’inaugurazione del Gay Village

31 maggio 2018: tutto pronto per l’inaugurazione del Gay Village

L’atmosfera si scalderà poco prima della mezzanotte, quando il villaggio presenterà la nuova sigla a cura di CUT, un vero e proprio invito al divertim

Banksy, svelata la sua identità?
WhatsApp: videochiamate di gruppo più vicine che mai
La storia del ragazzo disabile di Bagno a Ripoli

L’atmosfera si scalderà poco prima della mezzanotte, quando il villaggio presenterà la nuova sigla a cura di CUT, un vero e proprio invito al divertimento esteso a tutti. #FacceCaso.

Ci siamo. Il 31 Maggio 2018 è alle porte e il Gay Village ti aspetta dalle ore 21.30. Come ti avevo accennato la XVII Edizione è un ritorno alle origini, a Testaccio, proprio lì dove tutto nacque nel lontano 2002.

Ilenia Pastorelli Miglior Attrice Protagonista del David di Donatello nel 2016 con il pluripremiato “Lo chiamavano Jeeg Robot” di Gabriele Mainetti, sarà la madrina della stagione.

Le danze si apriranno con i saluti delle istituzioni comunali, l’atteso arrivo dell’Onorevole Stefania Pezzopane che dal palco del villaggio lancerà il suo messaggio d’amore contro la discriminazione e il bullismo, seguita dai saluti del Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, amico e sostenitore della manifestazione arcobaleno più importante d’Italia.

Gli ospiti saranno accolti dai padroni di casa Imma Battaglia e Eva Grimaldi che, insieme a Pino Strabioli, daranno il benvenuto anche a Giovanni Ciacci, reduce dal programma “Ballando con le Stelle”, dove ha preso parte come coppia di uomini insieme al ballerino Raimondo Todaro.

L’atmosfera si scalderà poco prima della mezzanotte, quando il villaggio presenterà la nuova sigla a cura di CUT, un vero e proprio invito al divertimento esteso a tutti, compreso alla Sindaca Virginia Raggi ricordata dal personaggio Virgy interpretato dall’attrice Liliana Fiorelli. 

La nuova stage direction sarà a cura di AKKADEMI,  Andrea Pacifici e Gabriele Riccio, che coordineranno i corpi di ballo nell’arco dell’intera stagione.

Durante la serata di apertura, il Gay Village ha il piacere di ospitare MASTERBEAT Party, direttamente da Los Angeles e per la prima volta in Italia. Aprirà il palco MANUEL COBY, social webstar e dj preziosa novità delle console rainbow.

Insomma, una serata da non perdere. 

#FacceCaso. 

Di Francesca Romana Veriani 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0