Docente aggredita da una mamma!

Docente aggredita da una mamma!

Clamoroso caso di aggressione subita da una docente da parte di una mamma in provincia di Padova. Il motivo sarebbe la media del 4 del figlio a rischi

Ragazzi aggrediti per un cappello da baseball
Ragazzi accoltellati sul treno
Caserta: un genitore aggredisce l’insegnante. Ancora.

Clamoroso caso di aggressione subita da una docente da parte di una mamma in provincia di Padova. Il motivo sarebbe la media del 4 del figlio a rischio bocciatura.

Certe cronache superano la realtà immaginabile da chiunque. Così come sentire di una docente di scuola media aggredita dalla mamma di un alunno.
Eppure ancora una volta è tutto vero, trentesimo caso di aggressione a insegnanti da inizio 2018. Una vera “epidemia” ed escalation di violenza in cui sempre di più si calpesta il ruolo dell’insegnante.

In questo caso la notizia a destar scalpore è della violenza subita da Francesca Redaelli, 60 anni, docente di ruolo dal 1987 e dal 2003 professoressa di inglese alle medie “Albinoni” di Caselle di Selvazzano, provincia di Padova.
È stata colpita dalla madre di uno dei suoi studenti, e il motivo è veramente inaccettabile sarebbe stata la media del 4, maturata nella materia di competenza da questo ragazzino, ad aver mandato su tutte le furie la mamma.

Questa, come riportato a Repubblica dall’insegnante, premeva perché il figlio fosse interrogato di nuovo. Si presentava ogni ora a scuola, voleva parlare con i colleghi, lasciava lettere.
Ma il protezionismo è degenerato ancora una volta in violenza non solo verbale, ma anche fisica.
Un problema che la scuola italiana deve cominciare ad affrontare seriamente.

#FacceCaso

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0