Tempo di lettura: 2 Minuti

Notte prima degli esami

Notte prima degli esami

Goditi questo momento, rimarrà indelebile nella tua memoria per sempre. #FacceCaso. Notte prima degli esami, notte di polizia Certo qualcuno te lo s

Pillole dai social
Telegram via dall’App Store!
Kali: la cagnolina che ha aiutato una studentessa a laurearsi

Goditi questo momento, rimarrà indelebile nella tua memoria per sempre. #FacceCaso.

Notte prima degli esami, notte di polizia
Certo qualcuno te lo sei portato via
Notte di mamma e di papà col biberon in mano
Notte di nonno alla finestra
Ma questa notte è ancora nostraaaaaaa!

Canta Venditti. La notte prima degli esami è arrivata anche per te. Goditi questo momento, rimarrà indelebile nella tua memoria per sempre. Non dormirai, ti girerai nel letto e pensarti al futuro. Avrai paura, tanta paura. Ti emozionerai. Piangerai. Riderai. A prescindere da come andrà, ricordati che non sei il voto che prenderai alla maturità. Il diploma sarà solo l’inizio. In bocca al lupo a te che stai leggendo, in bocca al lupo a tutti i ragazzi che domani affronteranno la prima prova e in bocca al lupo a Giordana, Francesco e Giulia che si sono fatti una chiacchierata con me prima del grande giorno.

  • Sei pronto per domani? Come trascorrerai la “Notte prima degli esami”?

Giordana: Si sono pronta, e molto probabilmente la trascorrerò cantando Notte prima degli esami da sola!
Francesco: Si, andando a letto presto!
Giulia: Spero di si ahahah. Rimarrò a casa e andrò a dormire presto.

  • Cosa esce al tema?

Giordana: Come tema storico, spero qualcosa sui 500 anni dalla riforma protestante perché la porto in tesina.
Francesco: Aldo moro come tema storico.
Giulia: Molti dicono Pirandello, io sinceramente non ne ho idea.

  • Qual è la prova che temi di più?

Giordana: In realtà nessuna.. ma considerando la commissione la terza
Francesco: La seconda prova e l’orale.
Giulia: La versione, dato che in questi anni non ci hanno fatto esercitare il giusto a mio parere.

  • Dammi un aggettivo per descrivere ogni anno che hai trascorso a scuola.

Giordana:
Emozionante
Problematico
Nuovo
Tempestoso
Impegnativo

Francesco:
Suggestivo
Tranquillo
Nuovo
Transitorio
Difficile

Giulia:
Ambivalente è l’aggettivo che descrive tutti e 5 gli anni per la presenza di momenti belli e momenti brutti.

  • Come ti vedi dopo la maturità? Che progetti hai per il futuro?

Giordana: Dopo cinque anni posso dire di essere convinta della mia scelta, studiare le lingue! intraprenderò la facoltà di interpretariato e traduzione con la possibilità di imparare una nuova lingua: russo!
Francesco: Spero di trovare lavoro quanto prima.
Giulia: Stanca ma pronta a cominciare il corso di preparazione ai test di medicina. Cercherò di entrare a medicina,speriamo bene.

#FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0