Tempo di lettura: 3 Minuti

Canzoni d’amore, è questa una delle più belle di sempre?

Canzoni d’amore, è questa una delle più belle di sempre?

Tra le canzoni d’amore che hanno fatto la Storia, una di quelle reputate come più importante in assoluto è The blower’s daughter, di Damien Rice. Son

Ci sono cose che non possono restare sui libri
#NoPanic: online le commissioni della Maturità 2017
Ecco il Concertone: tutte le news sul Primo maggio di San Giovanni

Tra le canzoni d’amore che hanno fatto la Storia, una di quelle reputate come più importante in assoluto è The blower’s daughter, di Damien Rice.

Sono tante le canzoni d’amore che hanno fatto la Storia della musica, oppure che hanno segnato momenti chiave nel Cinema. La musica, come arte, si lega alle altre, e all’amore come tema in particolare.
Per alcuni però, la più bella canzone d’amore in assoluto è “The blower’s daughter”, singolo di Damien Rice, un cantante irlandese non così conosciuto. Forse nemmeno la stessa canzone vi viene in mente facilmente, di primo suono.

Eppure, questo singolo, uscito circa 17 anni fa, il 21 settembre 2001, è stata in verità sentita in un modo o nell’altro da quasi tutti nel mondo.
Inizialmente poco rinomata, ci mise un anno a entrare per bene nella discografia irlandese (provenienza dell’autore) e inglese, per poi arrivare ovunque nel mondo. Damien Rice, cantante e autore, aveva 28 anni, pubblico tale canzone traducibile come “la figlia del soffiatore”. È particolare per il testo, l’interpretazione che se ne da (circolano addirittura tre teorie), e il risultato che offre: un amore sofferto e con sentimenti contrastanti, che finisce però come sollievo.

È finita un po’ ovunque, film, pubblicità, colonne sonore, clip tv e talent show. Viene usata in film come Closer e ne Il Caimano di Nanni Moretti.
Rimane una canzone quasi da “leggenda”.

#FacceCaso

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0