Tempo di lettura: 2 Minuti

Tutte le app che ogni giorno salvano la vita a studenti e studentesse!

Tutte le app che ogni giorno salvano la vita a studenti e studentesse!

Hai mai pensato che un'app possa migliorare le tue prestazioni scolastiche o universitarie? Vediamo quali sono le app che possono svoltarti le giornat

Si chiama “ Coco ” l’app che ti dice dove prendere l’ombrellone
Smartphone migliori: quali comprare?
Riutilizzati a scuola i tablet comprati per il referendum in Lombardia ma…

Hai mai pensato che un’app possa migliorare le tue prestazioni scolastiche o universitarie? Vediamo quali sono le app che possono svoltarti le giornate!

Ormai trascorriamo più tempo con i nostri smartphone che con le nostre famiglie. Alle volte questa cosa è molto negativa, rischiamo davvero di perderci tante cose distraendoci dietro i nostri schermi. Altre volte, però, le app possono davvero salvarci in tante occasioni. Qui sotto vi parlo di una serie di app che tutti studenti e tutte le studentesse dovrebbero scaricarsi.

Le app per studiare

Senza dubbio un ottimo modo per sfruttare il cellulare mentre studiamo, non è per distrarci, bensì per concentrarsi.

  • Self Control: Un po’ come fanno i genitori con le Play Station dei propri figli, anche il mac offre questa possibilità ai propri utenti. Infatti grazie all’app Self Control sarà possibile auto-limitarsi l’accesso a determinati siti.
  • Forest: Qui arriviamo alla mia preferita. Forest sostanzialmente consente di piantare alberi! É disponibile sia per IOs, sia per Android e costa poco più di due euro. La descrizione dice così: “Quando vuoi concentrarti sul tuo lavoro, pianta degli alberi!”. In poche parole succede che più voi rimarrete concentrati sul vostro lavoro più la vostra foresta crescerà: nel momento in cui si lascia l’applicazione per distrarsi gli alberi muoiono. Non vorrete mica lasciare morire la vostra foresta… no?
  • Productivity Challenge Timer: Un’altra valida opzione per rimanere con la testa sui libri può essere Productivity Challenge Timer. Questa applicazione gratuita, sfida il proprio utente ad essere concentrato e produttivo. Risulta particolarmente utile perché si prende anche la cura di tracciare e creare grafici che dimostrano il grado di produttività.

Le app per una vita da studenti più organizzata

Il nostro smartphone ci aiuta già in tanto, tantissimo! Ma davvero conosciamo tutti i trucchi per sfruttare al massimo le sue potenzialità per semplificarci la vita? O è un po’ come il nostro cervello, che ha un potenziale enorme ma non siamo in grado di sfruttarlo tutto?!

  • iSource: Gli studenti e le studentesse universitarie adoreranno questa app: iSource serve per creare la bibliografia della tesi! Non era il vostro peggior incubo?
  • Libretto Universitario: grazie a questa applicazione sarà possibile tenere tutto sotto controllo. Magari alcune università si sono già attrezzate con le app di ateneo. Per tutte quelle che non lo hanno ancora fatto, niente paura, c’è Libretto Universitario. Super utile per calcolare la media, ma soprattutto per calcolare il voto di partenza di laurea!
  • InClass: anche questa da una grossa mano all’organizzazione quotidiana. Con InClass è possibile segnarsi tutti gli orari delle lezioni e degli esami. Ed eventualmente chiedere all’app di mandare un avviso prima che inizi.

E voi che app usate? Vi sono utili o vi fanno solo perdere tempo? 

#FacceCaso

Di Chiara Zane

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0