Tempo di lettura: 1 Minuti

Le migliori scuole di moda italiane nel mondo del 2019

Le migliori scuole di moda italiane nel mondo del 2019

Nella selezione della migliore formazione internazionale nel campo della moda e del design, il Made in Italy conserva ancora un ruolo di eccellenza.

Arriva il patentino per smartphone
Università Online con Giurisprudenza: come funzionano
FacceCaso su RTL102.5 #VIARADIO: puntata del 02/06/2020

Nella selezione della migliore formazione internazionale nel campo della moda e del design, il Made in Italy conserva ancora un ruolo di eccellenza.

Ogni anno, la rivista “The Business of Fashion”(BoF), trasformatasi in pochi anni da un blog scritto di notte e nei ritagli di tempo dal suo fondatore Imran Amed alla testata più autorevole nel mondo della moda, stila la graduatoria delle 100 migliori scuole di moda nel mondo (Global Fashion School Ranking, consultabile QUI.

Attraverso un nuovo approccio che elimina le classifiche numeriche, si tiene conto di diversi indicatori, come la global influence, composta da reputazione, selezione premi vinti, la learning experience valutata dalla soddisfazione degli studenti, preparazioni degli insegnanti e livello di ricerca, la long term value che tiene in considerazione la carriera che segue il diploma, la preparazione e il network degli “alumni”.

La classifica, suddivisa in Undergraduate, Graduate Fashion e Graduate Business, si concentra, dunque, sull’aiutare gli studenti a valutare quali programmi possano essere validi per una preparazione ad una carriera nel mondo della moda.

Tra le premiate non mancano i nomi di molte scuole italiane di Roma, Milano e Firenze che, negli ultimi anni, hanno scalato la classifica arrivando in vetta e dimostrando quanto e come il Made in Italy sia sempre in grado di fornire una formazione eccellente per muoversi in un mondo molto competitivo come questo.

“Accademia di Costume e Moda” di Roma

In particolare, spicca al secondo posto per i programmi Undergraduate e Graduate di Fashion Design il nome dell’ “Accademia di Costume e Moda” di Roma, istituzione privata a conduzione familiare con sede nel centro della capitale, a due passi da Castel Sant’Angelo e vicina ad un certo numero di sedi di marchi di lusso tra cui Fendi, Valentino, Bulgari, Gucci con le quali intrattiene forti legami, incoraggiando il coinvolgimento degli studenti in brief, mostre e concorsi di progetto dal vivo internazionale e sostenendo la partecipazione ad importanti e accreditati concorsi e competizioni come l’ “LVMH Graduate Prize”, il “Vogue Talents” o gli “H & M design award” , che diventano per queste aziende anche opportunità di reclutamento.

Le altre città

Non mancano, inoltre, tra le prime dieci migliori scuole per ogni categoria anche il “Polimoda” di Firenze, accademia che mantiene una posizione elevata ormai da molti anni, l’ “Istituto Marangoni International” di Milano, posizionato al quarto e quinto posto per i programmi Undergraduate e Graduate di Fashion Art Direction & Communication, l’ “Istituto Europeo di Design” (IED) di Milano, sesto nei programmi di Fashion Business con una crescita esponenziale rispetto agli anni precedenti, ma anche la “Domus Academy” di Milano.

Se sei, dunque, interessato ad avere successo grazie alla moda e vuoi scoprire di più sulle possibilità italiane in questo settore, puoi consultare direttamente il sito della rivista e nella sezione “Education” e “Best Schools” troverai tutti i dettagli necessari.

#FacceCaso

Di Chiara D’Addesa

COMMENTS

WORDPRESS: 1
  • comment-avatar

    una nuovissima scuola affermata in tutto il mondo è ACCADEMIA MODA LUCIANO DI NARDO. Non lavora sul prodotto ma sulle persone che saranno in grado di realizzare qualsiasi prodotto. Innovazione Formativa. http://www.tfgsystem.it Google Luciano Di Nardo

  • DISQUS: 0