Tempo di lettura: 3 Minuti

All’Università di Catania da tutto il mondo per studiare il “Family Business”

All’Università di Catania da tutto il mondo per studiare il “Family Business”

Prima da Boston, ora dalla Florida, l'Università di Catania ospita studenti che provengono dall'altra parte del mondo per insegnare il Family Business

Stupro alla Stanford University, condannato a soli sei mesi
Identikit illeciti e idrogel improbabili, menomale che c’è il TG USA

Torino da il via alle immatricolazioni: fino al 5 ottobre il link sul sito dell’ateneo

Prima da Boston, ora dalla Florida, l’Università di Catania ospita studenti che provengono dall’altra parte del mondo per insegnare il Family Business.

Saremo anche confusionari e rumorosi ma le cose che sappiamo fare bene sono tante. E quando le facciamo bene, le facciamo proprio tanto bene. L’Università di Catania impartisce lezioni di Family Business a studenti internazionali. D’altronde chi meglio di noi italiani può spiegare come si porta avanti un’attività familiare?

Dal 13 al 27 luglio 2019 a Catania sono stati ospitati gli studenti e le studentesse dell’University of South Florida. Nell’ambito del corso universitario “International Entrepreneurship I: a comparative, cross-cultural perspective” sono venuti proprio in Sicilia per imparare.

Che significa Family Business?

Il Family Business è uno dei pilastri dell’economia Italiana. Quando un’attività, un’impresa, un’azienda è controllata da più membri di una famiglia si può inserire in questa definizione. In italiano possiamo dire “impresa a conduzione familiare”. La verità è che la nostra economia, molto più di altre al mondo, è permeata di questo tipo di aziende che funzionano alla grande! Trapassando di generazione in generazione le tecniche apprese nel tempo i prodotti acquisiscono una sempre maggiore qualità e i produttori diventano sempre più esperti.

Il Family Business è così importante per il nostro Paese che, come sottolinea il Corriere della Sera, costituiscono un quarto del PIL italiano.

Il Progetto dell’University of South Florida

É il secondo anno di seguito che l’Università statunitense sceglie l’Università di Catania come destinazione per approfondire la materia. I giovani si sono fermati in Sicilia per 14 giorni e durante questo periodo hanno approfondito le caratteristiche imprenditoriali del territorio. Uno degli obiettivi è quello di interagire anche con i diversi contesti regionali in modo tale da poter portare a termine degli studi di comparazione.

Il Professore Libaers della University of South Florida si dice molto soddisfatto dell’esperienza ed è già pronto a portare di nuovo i suoi studenti in Sicilia il prossimo anno!

#FacceCaso

Di Chiara Zane

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0