Tempo di lettura: 2 Minuti

Università Online con Giurisprudenza: come funzionano

Università Online con Giurisprudenza: come funzionano

Torna a tenere banco il tema delle Università Telematiche. Scopriamo insieme quali sono le principali caratteristiche delle Università Online con Giur

Charles Muda: ecco video d’esordio “Olivia – RMX”
Alberto De Luca, finalista di Musicultura 2020, presenta il suo nuovo brano “De Andrè”
Sustainability Week nelle Università d’Italia by AIESEC!

Torna a tenere banco il tema delle Università Telematiche. Scopriamo insieme quali sono le principali caratteristiche delle Università Online con Giurisprudenza.

Studiare legge presso un Ateneo tradizionale è tanto diverso dallo studiare presso un’Università Online con Giurisprudenza? A dire il vero le due tipologie hanno più di una somiglianza, anche se il primo dettaglio che salta all’occhio è una differenza non da poco: ovvero che iscrivendosi a un’Università Telematica gli allievi si approcciano alla vita accademica tramite una piattaforma e-learning.

Su di essa si possono seguire le lezioni e trovare le dispense che costituiscono il materiale di studio. A tal proposito, la didattica di Giurisprudenza online prevede le stesse materie di base delle facoltà “offline”, sebbene non si trovino tutte nei primi anni ma siano disseminate lungo il percorso di studi. Si tratta ad esempio di Diritto privato (purtroppo la “bestia nera” degli studenti di legge si trova ovunque, ci dispiace!), Diritto civile, Filosofia del diritto eccetera.

Per il resto, ogni Ateneo si configura come una realtà a sé stante, perciò nell’offerta formativa dell’Università si possono ritrovare anche altre tipologie di esami oltre a quelli più canonici, come Diritto digitale, Medicina legale o Criminologia. Quel che è sicuro è che ogni facoltà con Giurisprudenza, che sia online o meno, si propone di formare un giurista altamente specializzato: a tal fine durante il percorso accademico si trovano anche degli elementi più dinamici, al passo coi tempi.

Si parla di seminari, conferenze ed esercitazioni, che nel caso delle Università Telematiche vengono somministrate allo studente tramite la modalità e-learning. Dunque chi intende conseguire la laurea online in Giurisprudenza non deve temere di perdere una formazione più completa. Quel che potrebbe mancargli riguarda più che altro la sfera del contatto umano: infatti lo studente dell’Ateneo Online non ha modo di sperimentare a pieno l’interazione dal vivo con i principali attori della dimensione accademica.

Certo, chi si iscrive a un’Università Telematica ha modo di supplire in parte a questa mancanza grazie alle figure dei cosiddetti Tutor, a cui rivolgersi per organizzare al meglio il proprio iter accademico, anche via telefono o e-mail. E chi si iscrive a Giurisprudenza può immaginare quanto possa essere utile quest’assistenza: si tratta di un percorso lungo e impegnativo, perciò avere accanto un Tutor che ti motivi e ti consigli alleggerisce sicuramente il carico mentale.

E per quanto riguarda le rette? Chi vorrebbe iscriversi a un’Università Online con Giurisprudenza deve infatti sapere che i costi sono più alti rispetto a quelli degli Atenei tradizionali, anche se risparmierebbe sul prezzo dei mezzi di trasporto o di eventuali affitti, dato che non frequenterebbe fisicamente l’Università.

A tal proposito, anche chi intende conseguire una laurea in Giurisprudenza senza rinunciare al proprio lavoro ha modo di farlo tramite lo studio online, sebbene debba comunque sostenere gli esami dal vivo nelle diverse sedi delle Università Telematiche disseminate su tutto il territorio nazionale.
Infine, chi si vuole laureare presso un’Università con Giurisprudenza Online avrà un titolo del tutto equipollente a quello rilasciato dagli Atenei tradizionali. Di fatto le Università Telematiche sono legalmente riconosciute dal MIUR: perciò il laureato in Giurisprudenza online avrà certamente modo di entrare nel mondo del lavoro, fare i concorsi da avvocato o magistrato, oppure accedere a master e corsi di specializzazione grazie al proprio titolo.

#FacceCaso

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0