Tempo di lettura: 1 Minuti

Operatore della ristorazione? Olbia è il posto per te

Operatore della ristorazione? Olbia è il posto per te

Ogni alunno avrà un tablet attraverso grazie al quale potrà accedere a contenuti on-line e digitali: non sono previsti libri di testo! #FacceCaso. Vu

Scuola? Ecco le 3 canzoni più fighe
Le scuse di Apple significano molto
Alternanza scuola – lavoro: iniziativa sensata ma super criticata

Ogni alunno avrà un tablet attraverso grazie al quale potrà accedere a contenuti on-line e digitali: non sono previsti libri di testo! #FacceCaso.

Vuoi diventare Operatore della ristorazione ? Hai tempo fino a settembre. La scuola ha durata triennale e sede a Olbia e prevede un totale di 2.970 ore di didattica tra attività di stage nei ristoranti, molte ore di pratica con laboratorio di pasticceria, di prodotti tipici sardi, alimenti senza glutine e altro ancora.

Il tutto grazie alla Regione Sardegna che ha Finanziato il progetto formativo con l’utilizzo dei contributi del Fondo sociale europeo 2014-2020. 

Se hai appena terminato le scuole medie e sei un appassionato di cucina, questa scuola potrebbe fare al caso tuo. Il bando è aperto a giovani dai 14 ai 17 anni di età non compiuti, per un numero complessivo di quindici corsisti.

Ci sarà la possibilità di partecipare a varie visite didattiche e i ragazzi otterranno l’attestato Haccp. Dei tutor ti aiuteranno durante tutto il percorso sia a lezione, sia nelle problematiche extra scolastiche.

Ogni alunno avrà un tablet attraverso grazie al quale potrà accedere a contenuti on-line e digitali: non sono previsti libri di testo!

La didattica sfrutterà metodi di ‘gamification’, ovvero con elementi mutuati dal mondo dei giochi declinati sul piano dell’insegnamento. 

Gli allievi potranno inoltre usufruire delle indennità di viaggio. Bellissimo.

#FacceCaso. 

Di Francesca Romana Veriani 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0