Tempo di lettura: 1 Minuti

Colloqui online: istruzioni per l’uso

Colloqui online: istruzioni per l’uso

In questi giorni di quarantena la maggior parte delle attività si svolge online, colloqui compresi. Vediamo alcuni consigli su come prepararsi stando

Lavoro: i tirocini della Banca d’Italia
Colloquio di lavoro: tre outift tips per la vostra “prima volta”
Borsa di studio in tema Energia

In questi giorni di quarantena la maggior parte delle attività si svolge online, colloqui compresi. Vediamo alcuni consigli su come prepararsi stando a casa.

#noirestiamoacasa, ma la vita continua. Molte aziende stanno continuando i processi di selezione, rigorosamente a distanza tramite colloqui video. Io stessa ho affrontato da poco un colloquio su Skype e sono qui oggi per raccontarvi la mia esperienza e darvi qualche dritta!

1. Prevedere i problemi tecnici

Ovviamente, un colloquio online implica la possibilità di molti imprevisti tecnici che di persona non ci sarebbero. La cosa migliore è fare delle prove prima del colloquio vero e proprio. Spedite qualcuno al piano di sotto, o in un’altra stanza, e provate a fare una chiamata. In questo modo sarete certi che tutto funziona, senza problemi di connessione.

2. Scegliere la location giusta

È vero, i reclutatori sono dei professionisti, ma ciò non significa che non faranno caso, anche involontariamente, all’ambiente che vi circonda. Sostenere un colloquio davanti al poster del vostro film preferito, o alle foto con i vostri amici non è proprio il top. Per questo scegliete una location il più semplice possibile, magari davanti ad una parete bianca (non una finestra, o in webcam sarete completamente scuri!).

3. Indossate i pantaloni!

Lo so, questo può sembrare un consiglio inutile, ma vi assicuro che non è per niente scontato. Dovendo sostenere il colloquio da casa la tentazione di tenere i pantaloni del pigiama sarà alta. Eppure, in caso dobbiate muovervi, meglio farsi trovare preparati. Mi è capitato di lasciare dei documenti lontani dalla scrivania e dovermi alzare per prenderli nel bel mezzo della chiamata. Immaginatevi la scena se avessi indossato il sotto del pigiama!

4. Guardate la webcam

Infine, vi consiglio di rivolgere lo sguardo alla webcam, e non allo schermo, almeno mentre parlate. Probabilmente vi verrebbe più spontaneo guardare lo schermo per vedere le reazioni dell’altra persona, ma così rischiereste di guardare verso il basso tutto il tempo. Ricordate che se volete guardare dritto in faccia il vostro reclutatore è alla webcam che dovete mirare!

Detto questo, cercate di mantenere la calma qualsiasi cosa succeda, fate del vostro meglio e… In bocca al lupo!

#FacceCaso

Di Alice Favazza

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0