Tempo di lettura: 2 Minuti

I libri che viaggiatori e viaggiatrici dovrebbero leggere per preparare i prossimi viaggi!

I libri che viaggiatori e viaggiatrici dovrebbero leggere per preparare i prossimi viaggi!

Adesso siamo chiusi in casa sì, ma domani rincomincieremo a viaggiare! Nel frattempo vi consiglio dei libri perfetti per ispirare i vostri prossimi vi

In Africa si insegna il cinese mandarino nelle scuole. Dal 2020 anche in Kenya
Bama, Nigeria, ogni giorno nuove tombe scavate nel campo
Il Politecnico di Torino intensifica i rapporti e la cooperazione con l’Africa

Adesso siamo chiusi in casa sì, ma domani rincomincieremo a viaggiare! Nel frattempo vi consiglio dei libri perfetti per ispirare i vostri prossimi viaggi.

Sicuramente i viaggiatori e le viaggiatrici lo sanno, girare il mondo richiedere impegno, informazione e tanta passione. Per organizzare un viaggio come si deve non è sufficiente comprare un biglietto areo, o meglio, sì, ma tutto dipende da che tipo di viaggio vogliamo fare. Ecco, questo tempo in cui siamo costretti a rimanere in casa è preziosissimo per organizzare e iniziare a pensare ai nostri prossimi viaggi attraverso la lettura dei libri.

Viaggiare in un Paese di cui si sa già qualcosa, di cui si conosce un po’ la storia e la cultura ha tutto un altro sapore. Arrivare in un posto senza saperne nulla è pressochè inutile oltre che super noioso. Certo, a meno che la vostra vacanza ideale non sia rimanare sulla spiaggia a bere mojito. Qui sotto vi propongo dei bellissimi libri che raccontano di storie ambientate in diversi paesi del mondo: fatevi ispirare per fare viaggi di qualità non appena tutto questo finirà.

Tutti i libri che vi propongo qui sotto sono di autrici –donne– provenienti dai paesi di cui raccontano. Oltre ad avere una visione autoctona, hanno una visione femminile e quindi diversa dalla narrazione storica che siamo abituat* a sentire. 

Bangladesh: I giorni dell’amore e della guerra – di Tahmima Anam

Recentemente attraverso alcuni miei articoli (che trovate qui) vi ho raccontato del mio viaggio in lungo e in largo per il Bangladesh. Qui vi propongo una lettura che, attraverso la narrazione della storia di una famiglia, vi farà viaggiare col pensiero a quando il Bangladesh come lo conosciamo oggi ancora non esisteva ed era semplicemente la parte orientale del Pakistan. Con questo romanzo scoprirete non solo la storia della guerra di liberazione bengalese del 1971 ma potrete iniziare a immergervi nella cultura di un Paese come il Bangladesh, così tanto diverso dal nostro.

Uganda: Dove l’aria è più dolce – di Tasneem Jamal

Sposiamoci ora in un altro continente: in Africa. Questa lettura che vi propongo è ambientata in Uganda tra il 1921 e il 1975 e narra della storia di una famiglia. Il romanzo fa luce su un periodo storico per il Paese senza dubbio turbolento e poco conosciuto. Il protagonista della storia si chiama Raju ragzzo di orgini indiane e che decide di trasferirsi, insieme a molti altri indiani, in Uganda in cerca di fortuna. L’autrice mette insieme in questo racconto ricordi e materiali recuperati dai suoi nonni e fa entrare i lettori e le lettrici nella storia di una famiglia in cerca di una vita migliore.

Iran: Mille farfalle nel sole – di Kamin Mohammadi

Siamo in Iran alla fine degli anni ’70 e questa è la storia di una bambina di 9 anni e della sua famiglia che fuggono dal Paese a seguito della Rivoluzione khomeinista. L’autrice racconta la sua storia, di come da un momento all’altro le cose in Iran siano cambiate radicalmente e di come a seguito di questo lei con la sua famiglia abbiano iniziato una nuova vita a Londra. In particolare, l’autrice che è anche la protagonista del racconto si sofferma su come per le donne in particolare sia cambiata la vita in quel momento storico.

Per oggi questi sono i miei tre consigli per voi amanti dei viaggi come me. Fatemi sapere qui sotto nei commenti se siete interessat* a nuovi titoli per ispirare i vostri prossimi viaggi. Nel frattempo restiamo a casa e programmiamo il tutto nei dettagli: sono sicura che presto saremo di nuovo liber* di continuare a scoprire il mondo con più entusiasmo di prima!

#FacceCaso

Di Chiara Zane

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0