Tempo di lettura: 1 Minuti

Fila al supermercato? C’è un’app che te la fa saltare! Scoprila…

Fila al supermercato? C’è un’app che te la fa saltare! Scoprila…

Sei stanco, stressato e non vuoi aspettare tre ore in fila fuori al supermercato? Filaindiana.it ti aiuta ad aiutare te stesso e gli altri. A un metr

Fasi all’università: torneremo in aula?
E se a pasquetta piove? Ecchissenefrega!!
Giochi da quarantena #3: Libroggetto

Sei stanco, stressato e non vuoi aspettare tre ore in fila fuori al supermercato? Filaindiana.it ti aiuta ad aiutare te stesso e gli altri.

A un metro di sicurezza, pochi per volta, spesso controllati da personale o, addirittura, polizia e carabinieri (visti gli ultimi accadimenti di Palermo). È così che si fa la spesa in tempo di coronavirus. E la fila si fa sentire. L’emergenza nella quale ci troviamo, ci obbliga volenti o nolenti a rispettare queste precauzioni.

Si generano così due fattori: file infinite di gente che “deve” fare la spesa, tra virgolette perché spesso invece di fare spese si comprano due-tre cose giusto per uscire di casa, e persone spaesate all’interno di supermercati. La fretta di dover finire mette spesso ansia, che provoca spaesamento. Risultato: tutto diventa ancora più lento.

Le file che durano tre ore o più? C’è una soluzione

È per questi tediosi motivi che alcuni sviluppatori sono scesi in campo e hanno creato un’app ad hoc: Filaindiana.it.

Esatto, facile da scaricare e perfettamente comprensibile nel suo significato. Nel nome c’è infatti proprio ciò che questa app si propone di evitare: lunghissime file indiane.

FilaIndiana.it ti permette di conoscere quanta fila c’è nei supermercati della tua zona”, si legge sul sito, “cos’ potrai scegliere dove fare la spesa in tutta sicurezza!

È un servizio no-profit e crowdsourced che funziona in base alle segnalazioni dei suoi utenti: se sei in coda, clicca sul tuo supermercato e indica quanta fila c’è, questo ci aiuterà a informare tutti gli altri utenti”.

File da casa

Accade così che tu possa digitare il nome del tuo comune, o se attivi il geolocalizzatore neanche quello, perché l’app ti mostri quali supermercati del tuo quartiere hanno meno fila. Potrai così evitare attese di ore ed anzi, ancora meglio, contribuire affinché non si formino.

Il che vuol dire, va da sé, meno contagi e più serenità per tutti. In un momento in cui il nervosismo e l’ansia sono i nostri, purtroppo, migliori amici.

#FacceCaso

Di Giulio Rinaldi

 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0