Tempo di lettura: 3 Minuti

EP nuovo di zecca, tra rap e contautorato: fuori ora “Specchio” di AKU

EP nuovo di zecca, tra rap e contautorato: fuori ora “Specchio” di AKU

Dal 20 marzo è disponibile all'ascolto il nuovo EP del rapper cantautore romano AKU, intitolato “Specchio”. Vediamo di cosa si tratta. Eccomi di nuov

Lana del Rey – il ritorno in Italia
Condannata Shima: una cantante islamica e la libertà delle donne musulmane
Rino Gaetano Day 2019: tra l’odio e l’amore degli abitanti di Monte Sacro

Dal 20 marzo è disponibile all’ascolto il nuovo EP del rapper cantautore romano AKU, intitolato “Specchio”. Vediamo di cosa si tratta.

Eccomi di nuovo con qualche consiglio per ascoltare musica nuova in questi giorni di quarantena. Solitamente le dritte riguardano singoli d’esordio d giovani artisti. Oggi invece vi parlo non di un solo pezzo, ma un di EP intero, che trovate disponibile su tutti i digital store.

Un progetto ambizioso

L’EP di AKU si intitola “Specchio”, è edito Romolo Dischi e distribuito da Pirames International. Si tratta di un progetto musicale molto ambizioso, al quale hanno partecipato non pochi artisti. Il disco, prodotto presso l’NMG Studio di Palestrina (Roma), ha coinvolto ben 15 musicisti, vantando al suo interno la partecipazione di un quartetto d’archi, una sezione fiati e 4 cantanti. Tra gli artisti presenti nell’organico troviamo i produttori Luca D’Angelo e Swan (Ghali, Clementino, Roshelle), il tastierista e arrangiatore Matteo Scannicchio (Zero Assoluto, Marina Rei) e il chitarrista Corrado Maria De Santis (Sonic Jesus, Eva Mon Amour). Inoltre, tra i suoi pezzi non mancano i featuring con giovani artisti della scena musicale italiana.

Un sound più che originale!

La parte musicale, secondo la mia opinione, è uno degli aspetti più interessanti di questo EP. Il sound affonda le sue radici in una palette variopinta che va dall’hip hop, al jazz, alla musica classica. I testi invece rimandano alla tradizione cantautorale italiana, con una vena lirica introspettiva. Le parole di “Specchio” descrivono il viaggio di Aku attraverso il suo percorso artistico ed esistenziale. Si parte da un livello più superficiale, che parla della vita pubblica e mondana, fino ad arrivare ai lati più nascosti e personali del carattere dell’autore. In tutto ciò, non mancano nemmeno frecciatine dirette alla realtà sociale odierna.

Come sempre vi lascio qui il link per ascoltare l’EP. A me personalmente è piaciuto molto il brano “Occhiali bianchi”, in collaborazione con la cantautrice romana Nuvola. Fatemi sapere qui sotto che ne pensate!

#FacceCaso

Di Alice Favazza

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0