Tempo di lettura: 3 Minuti

Nonni di tutto il mondo, il 2 ottobre è la vostra festa, tanti auguriiiii!!!!

Nonni di tutto il mondo, il 2 ottobre è la vostra festa, tanti auguriiiii!!!!

Sul calendario il 2 ottobre è la festa dei nonni, ufficialmente! Anche se ogni giorno dovrebbe essere dedicato a loro, oggi abbiamo un motivo in più p

Ai posteri l’ardua sentenza: qualche prof non ha i conti in regola
Scuola, le regioni del Nord sono a caccia di supplenze!!!
Suburra la serie, eccola su Netflix

Sul calendario il 2 ottobre è la festa dei nonni, ufficialmente! Anche se ogni giorno dovrebbe essere dedicato a loro, oggi abbiamo un motivo in più per pensarli e tenerceli belli stretti nel cuore.

Tanti auguri a voi, nonni di ieri!
A voi che ci avete fatto diventare grandi prima del previsto, aiutandoci ad essere quello che siamo oggi, con le tasche piene di dolciumi.

Sì. Proprio a voi, che siete stati i più dispettosi uscendo di scena troppo presto – per questo siamo ancora un po’ arrabbiati – ma siete gli stessi che al solo pensiero ci fate spuntare un sorriso che ci lucida gli occhi, con mente e cuore pieni di momenti rimasti impressi: e così rimarranno per sempre.

E tanti auguri ai voi, nonni di oggi!

A voi che con la forza di un guerriero ci camminate ancora accanto e ci spalleggiate in questo assurdo periodo, ricordandoci che ai vostri tempi “era tutta un’altra cosa”.
A voi che speravate che dopo la guerra, non ci sarebbe stato altro marcio nel mondo.
A voi che continuate a riempire la vita di amore incondizionato e la credenza di biscotti al cioccolato.
Voi che non fate in tempo a sgridarci perché “la prossima volta andrà meglio, vedrai!”.
Voi che ci insegnate che senza il vecchio non si può costruire il nuovo (chiedendoci come funziona il Uaifai, Feisbù e Uassap).

Auguri a voi, che tra un po’ di tempo potremo riabbracciare senza timore e più forti di prima.

A voi, vecchie rocce, che ogni tanto ci fate preoccupare ma non mollate mai.
A voi che accettate lo strappo sul pantalone e i tatuaggi senza replicare al nostro: “Nonno, è moda!”.
A voi che ci considerate sempre troppo magri e che ci invitate a pranzo, portando in tavola vassoi di storie e aneddoti che non vorremmo mai smettere di ascoltare.
A voi che ci regalate 50 euro perché “con questi puoi offrire un gelato”.
A voi, che avete avuto la fortuna di essere genitori due volte.

Per questo e molto altro, tanti auguri a voi: che come sempre ci avete lasciato un bel regalo e che, più semplicemente, ci avete insegnato ad essere dei perfetti nonni di domani.

#FacceCaso

Di Eleonora Santini

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0