Tempo di lettura: 2 Minuti

L’asSociata non si ferma: ieri bellissimo evento a Tor Bella Monaca

L’asSociata non si ferma: ieri bellissimo evento a Tor Bella Monaca

Una bellissima domenica di sole ha accolto i giovany de L’asSociata di Roma al Polo Ex Fienile di Tor Bella Monaca: un evento all'insegna dello sguard

Domenica mattina da “down social”
Francesco Montanari parla ai giovany romani (Associata 2.0)
L’Associata vol.2: torna l’evento dei giovany

Una bellissima domenica di sole ha accolto i giovany de L’asSociata di Roma al Polo Ex Fienile di Tor Bella Monaca: un evento all’insegna dello sguardo verso il futuro.

Si è svolta ieri mattina, domenica 18 Ottobre, al Polo Ex Fienile di Tor Bella Monaca L’asSociata di Roma, assemblea
di giovani studenti e attivisti del territorio
che si è confrontata con alcuni esperti per elaborare proposte concrete per rilanciare Roma. L’evento è stato articolato su tre tavoli di lavoro concernenti la mobilità, la rigenerazione urbana e le opportunità per i giovani cittadini romani, le cui risoluzioni verranno presentate ai candidati sindaco per le elezioni di Roma 2021.

#scriviamoRoma, con questo hashtag gli organizzatori, tutti studenti universitari tra i 19 e i 23 anni, hanno invitato i loro coetanei a partecipare all’evento presso una zona fortemente critica della città, che necessita di importanti riqualificazioni e attenzioni da parte delle istituzioni. La location del Polo Ex Fienile vuole essere un simbolo delle priorità da cui Roma deve ripartire: le opportunità per i giovani che abitano le periferie, la mobilità e il decoro urbano.

I giovani de L’asSociata di Roma hanno già coinvolto oltre 400 ragazzi negli ultimi 2 anni di iniziative con l’obiettivo di costruire proposte concrete per la capitale, accrescendo il dialogo tra cittadini e istituzioni, e formando i giovani per incidere sull’amministrazione. Collaboreranno questa volta con la Scuola di Politica – Confini al Centro diretta professore di antropologia Piero Vereni, ampiamente partecipata dagli studenti dell’università di Tor Vergata.

Paolo Calabresi, noto comico e regista, ha partecipato all’assemblea dei giovani e li ha sollecitati ricordando che “la creatività insegna ad uscire dalle macerie, a costo di essere un po’ folli”.

Anche Marta Bonafoni, consigliera regionale ha ricordato che “senza cultura non ci sono opportunità per i giovani”.

“Siamo a Tor Bella Monaca perché se vogliamo che questa città torni ad offrire le dovute opportunità ai cittadini, non può dimenticarsi delle zone maggiormente colpite dall’assenza di pianificazione da parte delle istituzioni. Abbiamo portato ragazze e ragazzi desiderosi di partecipare attivamente alla scrittura del futuro di Roma”, così affermano i ragazzi de L’asSociata, coordinati da Giovanni Crisanti insieme a Luca Onori, Lorenzo Ancona, Cecilia Iacometta, Tommaso Sensi, Luca Patrignani, Davide Marinali, Federico Di Costanzo e tanti altri.

#FacceCaso

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0