Tempo di lettura: 3 Minuti

A scuola con… Pio e Amedeo!

A scuola con… Pio e Amedeo!

Che scuola hanno frequentato i VIP italiani? Ve lo diciamo noi in questa rubrica. Oggi tocca a due fenomeni assoluti della risata, Pio e Amedeo. Vi s

Capodanno con gli amici? Scopri le mete più economiche e divertenti!
BEST Roma presenta JobStart & EBEC
Precariato + Covid, mix decisamente letale per il lavoro dei giovany

Che scuola hanno frequentato i VIP italiani? Ve lo diciamo noi in questa rubrica. Oggi tocca a due fenomeni assoluti della risata, Pio e Amedeo.

Vi siete mai chiesti quale scuola avessero frequentato da adolescenti personaggi come Salvini, PIF o Salmo? Noi sì. E visto il successo della nostra rubrica sugli sportivi, abbiamo deciso di allargare il campo, includendo nella nostra indagine attori, musicisti, politici e chi più ne ha più ne metta.

I due protagonisti di oggi, dopo aver trascorso diversi anni ad esportare e ad esasperare l’immagine dell’italiano medio all’estero, hanno esordito ieri con la prima puntata del loro personalissimo show in prima serata: Felicissima Sera. Signore e signori, un bell’applauso per Pio e Amedeo.

A dispetto dei personaggi che sono soliti interpretare, Pio D’Antini (il biondo) e Amedeo Grieco (il moro) hanno avuto una discreta carriera scolastica. E in un certo senso è esattamente tra i banchi di scuola che è iniziato il loro fortunatissimo sodalizio artistico, tra una marachella e l’altra ai docenti. Ma il loro percorso scolastico non è stato solamente scherzi, battute e bravate.

Pio, per esempio, si vanta di essere stato un discreto studente e a dargli ragione ci sarebbe l’84/100 con cui ha conseguito il diploma di ragioniere all’Istituto Superiore “Guglielmo Marconi” di Foggia (Via Danimarca 25), la stessa scuola dove il suo partner Amedeo ha frequentato il liceo scientifico.

Lui non era altrettanto studioso e per sopravvivere ha preferito puntare sul carisma e sulla simpatia (del tutto giustificabile) che, a suo dire, i professori nutrivano per lui. Simpatia che, probabilmente, il più vecchio del duo (di soli 5 giorni, sono entrambi dell’agosto 1983) si è guadagnato con uno dei suoi scherzi telefonici, oppure quella volta che improvvisò un pranzo al sacco durante la lezione.

Da quelle bravate adolescenziali è passata una vita. Ora i due possono dire di essere tra i comici più in voga del momento e credo che tutti coloro che li hanno visti in tv non abbiano potuto fare a meno di ridere almeno una volta. Tutti, anche quel professore di economia appassionato di pesca a cui Pio diede buca alle sei di mattina per una battuta. Già, la battuta, quel bel brutto vizio di Pio e Amedeo.

#FacceCaso

Di Gabriele Scaglione

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0