Tempo di lettura: 3 Minuti

Eant e BELLADINOTTE chiudono il cerchio con “Note Dolenti Vol.I”, l’Ep fuori oggi

Eant e BELLADINOTTE chiudono il cerchio con “Note Dolenti Vol.I”, l’Ep fuori oggi

Eant e BELLADINOTTE raccolgono i frutti del loro lavoro e dopo varie collaborazioni pubblicano oggi, venerdì 2 Giugno, il loro nuovo EP. EANTxBELLA

Crotese torna con un nuovo brano e presenta oggi “SPID”
FacceSapè: ecco la nostra intervista per il nuovo singolo di Uno
FacceSapè: ecco la nostra intervista per il nuovo singolo dei Masu

Eant e BELLADINOTTE raccolgono i frutti del loro lavoro e dopo varie collaborazioni pubblicano oggi, venerdì 2 Giugno, il loro nuovo EP.

EANTxBELLADINOTTE: il progetto, che ha raggiunto quasi 45.000 streams con il brano Ultravioletti, è figlio di un lungo lavoro di sperimentazione che coniuga suoni e mood differenti.

Esce venerdì 2 giugno su tutte le piattaforme online, Note Dolenti Vol.1, il primo Ep dei due ragazzi apriliani che racchiude quattro brani dai significati chiari e profondi. Una raccolta di pensieri, macigni, autodichiarazioni e prese di coscienza che invitano l’ascoltatore alla riflessione.

”Blocchi/bagagli emotivi”, “traumi”, “disagi”… Qualunque sia il nome che gli si dà, tutti abbiamo qualcosa di noi stessi che ci viene difficile accettare o superare – raccontano Eant e BELLADINOTTE – Nell’Ep analizziamo alcune delle “Note Dolenti” che ci portiamo dietro e che, spesso e volentieri, non ci permettono di vivere la vita a pieno, nè di stare bene con noi stessi (e di conseguenza con gli altri).

Sonorità hip hop – r&b si impegnano a creare un ambient chill in cui musica e testo si incastrano perfettamente. Tutto questo, dopo un passato ricco di rock (Eant) e black music (BELLADINOTTE) per i due artisti.

Note Dolenti Vol.1 arriva per trasformare crucci e disagi in sinfonie in grado di rendere i nostri “umani” blocchi emotivi più leggeri da digerire.

TRACK BY TRACK

1 – 23:57
23:57 è il momento in cui tutto il peso la giornata ti si rivolta contro.
Quando il domani è vicino e senti che oggi non ti ha ancora dato tutto quello ha da offrire.
Allo stesso tempo, 23:57, è la consapevolezza che non si può controllare quello che ci sta attorno: non si può fermare il tempo a mezzanotte meno tre minuti per non dover affrontare il domani (precursore delle scelte fatte oggi).

2 – (Ri)sentimento
(Ri)sentimento è l’espressione di tutto ciò che è scomodo da ammettere verso chi ami.
Di tutta quell’aspettativa esagerata che si ha verso le persone vicine: cosa vorresti facessero per dimostrarti amore.
Il risentimento che rimane fino a quando non realizzi che non tutti mostrano amore o amano allo stesso modo; eppure, poi, resta solo il sentimento. La canzone è frutto di anni di pensieri e sofferenza a riguardo, che mi hanno portato a tenermi dentro cose che è meglio non tenersi dentro, fino a che finalmente non sono riuscito ad accettare questa mia “Nota Dolente” – commenta Eant – Nonostante il percorso sia stato tutto tranne che facile, le parole dette nella canzone e la musica sono uscite in modo spontaneo e fluido.

3 – Nessuno c’è
Il sentore di non avere nessuno è una delle sensazioni più soffocanti che esistano.
Solo quando impariamo a guardare con occhi diversi noi stessi, riusciamo a vedere sotto un’altra luce anche ciò che ci circonda e, finalmente, ci accorgiamo di non essere soli nè incompresi.

4 – Lasciar Andare (feat. Neikos)
Relazioni tossiche e energie che vengono annichilite dalle stesse: l’incapacità di stare da soli e la paura dell’abbandono.
“Note Dolenti” che possono essere riassunte in due parole: lasciar andare.

#FacceCaso

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0