Tempo di lettura: 3 Minuti

Politecnico di Milano eccellenza italiana: è il 2° incubatore di startup in Europa

Politecnico di Milano eccellenza italiana: è il 2° incubatore di startup in Europa

La classifica l'ha stilata dalla svedese UBI Index (University Business Incubator) e il test ha preso in esame ben 330 siti di realizzazione di nuove

007: bersaglio cybersecurity
Germania VS inquinamento: 1-0
In Puglia c’è ancora chi aspetta la borsa di studio

La classifica l’ha stilata dalla svedese UBI Index (University Business Incubator) e il test ha preso in esame ben 330 siti di realizzazione di nuove imprese e acceleratori di 64 paesi di vari continenti.

Anche se è difficile, prova a diffidare da chi ti dice che in Italia fa tutto schifo. Ad esempio, il Politecnico di Milano è stato votato come il 2° incubatore universitario di StartUp più prestigioso in Europa. Quindi, nel nostro Stivale le nuove imprese non solo possono nascere, ma possono anche svilupparsi. Eccome se possono!
A decretare la classifica è stata la svedese UBI Index (University Business Incubator), che ha preso in esame ben 330 siti di realizzazione di nuove imprese e acceleratori di 64 paesi di vari continenti. Tramite questa ricerca sono state messe in evidenza le migliori pratiche, strumenti, analisi e storie di successo che hanno permesso alla community degli incubatori europei di fare network e imparare da altre esperienze allo scopo di migliorare le proprie performance, stimolare la crescita economica e lo sviluppo locale, regionale e nazionale. Insomma, una vera e propria occasione per incontrarsi, discutere e imparare col solo scopo di miorare se stessi e gli altri. Il tutto, ha avuto luogo lo scorso 26 e 27 Ottobre a Torino.

CLICCA QUI E LEGGI: “UNIVERSITA’ TOP 10: LE PRIVATE”

www.instagram.com/faccecaso

www.instagram.com/faccecaso

CLICCA QUI E LEGGI: “UNIVERSITA’ TOP 10: LE PUBBLICHE”

 

Classifica alla mano, ecco qui il ranking dei migliori dieci Incubatori universitari europei nel 2015 secondo UBI:

#1. SETsquared – Universities of Bath, Bristol, Exeter, Southampton, Surrey; United Kingdom
#2. PoliHub Startup District & Incubator –  Polytechnic University of Milan; Italy
#3. INiTS Universitäres Gründerservice Wien – Vienna University of Technology, University of Vienna; Austria
#4. YES!Delft – Delft University of Technology; Netherlands
#5. Uppsala Innovation Centre – Uppsala University, Swedish University of Agricultural Sciences; Sweden
#6. UtrechtInc – Utrecht University, University Medical Center Utrecht, University of Applied Sciences Utrecht; Netherlands
#7. Business-Incubator of National Research University Higher School of Economics – National Research University, Higher School of Economics; Russia
#8. ITU SEED (ITU CEKIRDEK) – Istanbul Technical University; Turkey
#9. BLC3 Incubadora – University of Coimbra, University of Minho, School of Technology and Management of Oliveira do Hospital, University of Beira Interior, University Nova Lisbon, Catholic University of Portugal; Portugal
#10. Parque Tecnológico de la Salud de Granada (PTS Granada) – University of Granada; Spain

Chiuderei con un sonoro #FacceCaso offerto dalle parole del Prof. Ferruccio Resta, delegato del Rettore per la Valorizzazione della Ricerca e il Trasferimento Tecnologico: “Una recente indagine ha messo in evidenzia che, dal 2000 al 2009, dei 42.000 laureati al Politecnico di Milano 2.984 hanno fondato una nuova impresa”.
No cavolo, in Italia non fa affatto tutto schifo.

Di _Riccardo Zianna_

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0