Tempo di lettura: 2 Minuti

Un gene vi fa apparire più vecchi

Secondo un recente studio, potreste sembrare due anni più vecchi di quanto non siate. E se le creme per il ringiovanimento della pelle fossero inutili

Oggi mi taglio i capelli in segno di protesta
Darci un taglio per donare un sorriso: il gesto solidale dalle studentesse di Altamura
A Tokyo ti obbligano ad avere i capelli di un colore ben preciso

Secondo un recente studio, potreste sembrare due anni più vecchi di quanto non siate.

E se le creme per il ringiovanimento della pelle fossero inutili? E se, in tutti questi anni, avessimo speso un sacco di soldi per apparire belli e vigorosi quando, in realtà, a decidere del nostro aspetto fosse solo un piccolo minuscolo gene? Sarebbe un bello smacco, questo è certo, ma ci permetterebbe, quantomeno, di risparmiare un sacco di soldi all’anno. Beh, a quanto pare è proprio cosi però. Secondo il parere di uno studio pubblicato sulla rivista Current Biology, ci sarebbe un gene che può far apparire le persone più vecchie rispetto ad altre. Si tratta del gene Mc1r, un piccolo gene legato alla produzione di melanina, che, quando attivato, farebbe apparire le persone di due anni più vecchie rispetto all’età anagrafica.

Questo gene, in relazione anche con i capelli rossi e la pelle chiara, oltre che con la tendenza a sviluppare tumori alla pelle, appare più presente nel genere di sesso femminile. Sono infatti le signore, secondo dati espressi nello studio, ad apparire più vecchie di quanto non siano, mentre di solito, gli uomini, a parità di età, sembrano più giovani. Senza dubbio, questa ricerca metterà in moto diversi fattori legati all’industria farmaceutica, alla medicina ma, soprattutto, all’industria cosmetica, un’industria che ogni giorno incassa miliardi e miliardi di euro da chi sente sulla propria pelle il peso sgradevole dell’età.

Di Giulio Rinaldi

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0