Tempo di lettura: 1 Minuti

A Tokyo ti obbligano ad avere i capelli di un colore ben preciso

A Tokyo ti obbligano ad avere i capelli di un colore ben preciso

La bomba è scoppiata a settembre, quando a una studentessa del liceo Kaifukan di Habikino è stato imposto di tornare al suo colore naturale. #FacceCas

Va a scuola con i capelli rosa e viene sospesa. Ecco cos’è successo in Inghilterra
Napoli, capelli blu non entri tu
Darci un taglio per donare un sorriso: il gesto solidale dalle studentesse di Altamura

La bomba è scoppiata a settembre, quando a una studentessa del liceo Kaifukan di Habikino è stato imposto di tornare al suo colore naturale. #FacceCaso.

Se la preside della tua scuola ti vietasse di tingere i capelli, tu come la prenderesti? Male, direi.

A Tokyo a quanto pare episodi del genere sono all’ordine del giorno. A scuola è vietato cambiare colore dei capelli, truccarsi, indossare gioielli e portare gonne troppo corte.

Lo sapevi che su 170 istituti, quasi il 60% ha chiesto agli studenti con i capelli chiari di dimostrare che non avessero colorato la loro chioma?

Per poterlo provare i ragazzi sono stati costretti a portare loro foto da piccoli. Roba da matti, ti verrebbe da pensare.

La bomba è scoppiata a settembre, quando a una studentessa del liceo Kaifukan di Habikino è stato imposto di tornare al suo colore naturale.

Dopo ripetute colorazioni, la diciottenne ha sofferto una forte irritazione al cuoio capelluto e per questo ha deciso di trascinare il governo regionale di Osaka in tribunale e di chiedere 2,2 milioni di yen di danni (circa 17 mila euro).

La preside dell’istituto, Masahiko Takahashi, ha negato le accuse e ribadendo che la politica della scuola vieta assolutamente agli studenti di tingere i capelli.

Chi l’avrà vinta?

#FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0