Tempo di lettura: 1 Minuti

I giovani e il mercato del lavoro: il 2015 anno di assunzioni stellari

I giovani e il mercato del lavoro: il 2015 anno di assunzioni stellari

Aumentati i contratti a tempo indeterminato rispetto al 2014, la disoccupazione spaventa molto di meno. Di Ludovica Gentili I risultati di molti studi

Eskills4change: un’opportunità di formazione per 10.000 giovani italiani!
Sale la disoccupazione giovanile, i dati ISTAT
L’Accademia italiana e i suoi giovani con un futuro incerto: la storia di Massimo Piermattei

Aumentati i contratti a tempo indeterminato rispetto al 2014, la disoccupazione spaventa molto di meno.

Di Ludovica Gentili

I risultati di molti studi applicati alla situazione occupazionale giovanile, ci parla di un’annata fortunata per molti giovani e per il loro ingresso nel mercato del lavoro.

In netto aumento i contratti a tempo indeterminato anche per coloro al di sotto dei trent’anni, i numeri esprimono chiaramente ciò che viene riportato a parole: 2.598, sarebbero le assunzioni del 2015 contro numeri nettamente più bassi degli anni precedenti.

C’è da sottolineare che senza dubbio le agevolazioni introdotte con i contratti a tutele crescenti, figli del Jobs act, hanno facilitato l’ingresso dei giovani, assunti anche grazie a situazioni favorevoli dettate dagli sgravi contributivi vantaggiosi per i datori di lavoro.

Tito Boeri, Presidente dell’Inps, ha presentato il rapporto annuale illustrando anche in termini di percentuali numeriche, i dati di cui si parla, numeri schizzati alle stelle se si confronta la situazione del 2015 anche semplicemente con l’anno precedente e insorge la speranza che possa continuare questa quest’ondata di fortuna.

Sono in calo il numero delle cessazioni del rapporto di lavoro, e molti contratti a tempo determinato anziché concludersi si sono trasformati in rapporti lavorativi senza una scadenza. Possiamo quindi concludere che i primi effetti positivi del Jobs act si vedono e al momento sembra essersi arrestata la grande disoccupazione che ha spaventato in molti e per tanto tempo.

Di Ludovica Gentili

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0