Tempo di lettura: 1 Minuti

La Bicocca è l’Ateneo più green d’Italia

La Bicocca è l’Ateneo più green d’Italia

L’università Bicocca di Milano è stato scelto come prima tra quelle che nascono in zone urbane. A eleggerla la classifica “UI GreenMetric World Univer

All’Unint di Roma arriva “Economia dei cambiamenti climatici”
Ciao mamma, guarda come mi diverto al Jova Beach Party!
Il nuovo sviluppo sostenibile passa dalla generazione under 30: 18, i ragazzi vincitori!

L’università Bicocca di Milano è stato scelto come prima tra quelle che nascono in zone urbane. A eleggerla la classifica “UI GreenMetric World University Ranking”.

Un primato molto interessante per l’Università Bicocca, e in generale dati utili per comprendere l’attenzione all’ambiente data dall’ateneo meneghino.
Sono usciti infatti i risultati e le classifiche della “UI GreenMetric World University Ranking” . Si tratta di un’iniziativa lanciata nel 2010 dall’Universitas Indonesia, in cui si premiano le università che contribuiscono a combattere il cambiamento climatico globale grazie alla riduzione della loro impronta di carbonio. Un riconoscimento internazionale quindi, che va a definire anche un ranking italiano molto approfondito.

Nel nostro paese la Bicocca è arrivata complessivamente quarta, dietro a Bologna, Torino e Venezia. Invece, come sopra citato, nella sezione “Urban”, categoria delle università senza sedi extra urbane, è primatista assoluta.
Nel mondo invece il risultato la colloca alla posizione 106 su 619 atenei coinvolti. I criteri di valutazione prendono in analisi dimensioni dell’università, spazio su popolazione, strutture e quantità di spazio verde. Inoltre ci sono parametri energetici, di consumo, rifiuti e trasporti.

Il risultato è frutto di un impegno concreto negli ultimi anni in molti progetti di sostenibilità ambientale. Interessante quello sull’impegno dell’Area infrastrutture e approvvigionamenti dell’Ateneo e gruppo Bicocca Ambiente Società Economia (BASE).
È stata così avviata una rete integrata di progetti nell’ambito dell’energia, dei rifiuti, della mobilità, dei cambiamenti climatici, dell’acqua, del cibo e dell’education.

#FacceCaso

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0