Tempo di lettura: 2 Minuti

Trova la tua strada

Trova la tua strada

Messaggio di una madre ad una figlia che deve scegliere cosa fare. In questi giorni molti giovani studenti stanno affrontando il dilemma della scelta

Quando uno sconosciuto ti cambia la vita con una lettera
Cari mamma e papà: mi chiamano cervello in fuga, ma dovevo partire
Insieme a lezione: la richiesta all’università da parte di uno studente e del suo cane

Messaggio di una madre ad una figlia che deve scegliere cosa fare.

In questi giorni molti giovani studenti stanno affrontando il dilemma della scelta dell’università. Molti hanno già scelto, molti sanno cosa vogliono fare da sempre, altri faranno ciò che chiedono loro i genitori, altri ancora sbattono la testa al muro non riuscendo a capire cosa vogliono. Dopotutto è una scelta importante, che probabilmente condizionerà gran parte della nostra vita. Ma c’è anche, invece, chi consiglia alla propria figlia di capire se è l’università il percorso giusto, giacché studiare non è l’unico modo di farsi una cultura. Questa persona, questa mamma, si chiama Cathy Brown, viene dagli Stati Uniti ed ha condiviso su facebook un messaggio per la figlia.
Spero tu possa coltivare l’amore per i libri e non leggerli perché devi, ma perché vuoi. Spero tu possa fare cose apparentemente irrazionali, come salire su un aereo per il Perù e andare a cercare quel ragazzo con il quale hai parlato 15 minuti e non riesci a scacciare dalla testa e dal cuore. Spero ti si possa spezzare il cuore almeno una volta nella vita, per capire quanto possa essere grande e resistente. Spero tu possa capire che ci sono migliaia di modi per finanziarsi e non è importante far carriera. Spero tu possa avere abbastanza rispetto per te stessa da licenziarti nel momento in cui dovessi sentirti morire dentro”.
Il college non è l’unica via per raggiungere questi obbiettivi ed è importante riuscire a prendere le distanze da scelte fatte solo perché la società dice che è la cosa giusta da fare”.

Niente da aggiungere, pensate solo a ciò che desiderate e ciò che ha davvero valore per voi, non per gli altri.

Di Giulio Rinaldi

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0