Tempo di lettura: 3 Minuti

A Settembre torna la Settimana della Scienza

A Settembre torna la Settimana della Scienza

Universitari e ricercatori uniti per il progresso. Torna a Settembre la “Settimana della Scienza”. L’evento, che si terrà nel Lazio tra il 24 e 30 Set

A scuola con…Ciro Immobile
Bandi Università e concorsi pubblici 2019
Elezioni amministrative: candidarsi a 22 anni, la scelta di Marco Corbucci

Universitari e ricercatori uniti per il progresso.

Torna a Settembre la “Settimana della Scienza”. L’evento, che si terrà nel Lazio tra il 24 e 30 Settembre, vedrà la partecipazione di numerose università italiane, tra cui La Sapienza di Roma, Tor Vergata di Roma, Roma Tre, LUMSA, Università di Cagliari, Università di Cassino, Università di Parma, Università di Sassari, Università di Modena e di Reggio Emilia. Insomma, moltissime istituzioni a darsi man forte per la ricerca ed il futuro dei giovani.

Come rimanda lo stesso nome, il fulcro della settimana sarà la scienza, vista come “filiera della conoscenza” e capace di produrre e distinguersi per eccellenza, qualità, creatività, affidabilità, transnazionalità, competenze e responsabilità. Una scienza fatta da tutti e fruibile a tutti, una scienza che parte da idee del passato ma proiettata nel futuro.

La settimana terminerà con la Notte Europea dei Ricercatori, un progetto promosso dalla Commissione Europea e realizzato in collaborazione con, oltre le sopracitate università, la Regione Lazio, il Comune di Frascati, ASi, CNR, ENEA, ESA-ESRIN, INFN, INGV, ISS, CINECA, GARR, ISPRA, CREA.

E voi che fate, andate?

Di Giulio Rinaldi

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0