Tempo di lettura: 2 Minuti

La Scuola sotto le macerie

La mappa approssimativa del micro sistema scolastico delle zone colpite dal sisma. I danni del terremoto non sembrano aver risparmiato nulla, alcuni c

Le rivelazioni del Terremoto: polistirolo nei muri della scuola crollata
La procura di Rieti non perde tempo: sequestrata la scuola di Amatrice
Giornata di lutto nazionale: l’Italia in silenzio

La mappa approssimativa del micro sistema scolastico delle zone colpite dal sisma.

I danni del terremoto non sembrano aver risparmiato nulla, alcuni centri risultano quasi completamente distrutti. Case, negozi e strade sono state travolte dalla furia della scorsa notte e la stessa sorte è toccata anche alle scuole. Il terribile sisma ha interrotto ogni quotidianità, spezzato ogni routine. Nuovi piani d’emergenza sono già stati avviati su più fronti, uno straziante tentativo di concedere agli abitati una “normalità” che ora sembra impossibile. E così è successo anche per il mondo della Scuola.

I segretari generali dei sindacati scuola Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola e Snals Confsal si sono già mossi inviando al ministro dell’istruzione una richiesta di intervento urgente per la ridefinizione dei termini per le operazioni riguardanti il personale scolastico nelle zone colpite dal terremoto, rivendendo tutte le scadenze e prendendo ogni provvedimento necessario per garantire un avvio delle attività scolastiche “il più possibile regolare”.

Ma se da una parte è pensabile salvare qualcosa, dall’altra, alcune situazioni appaiono irrecuperabili. È il caso della scuola di Amatrice costruita nel 2012 secondo le norme anti-sismiche che, durante le forti scosse, è andata distrutta. Nonostante altre aree di più recente costruzione abbiano retto lo stesso non si è potuto dire di questa e, passata l’emergenza soccorsi, qualcuno dovrà prendersi la briga di spiegarne il motivo.

Gravi danni anche alle scuole dell’Infanzia di Accumuli e Amatrice che ospitavano rispettivamente 14 e 61 bambini, due scuole primarie di 20 (Accumuli) e 89 (Amatrice) alunni e una scuola secondaria di I grado con 60 iscritti e infine un liceo scientifico da 69 studenti (Amatrice).

Non servono altre parole, solo soluzioni.

Di Laura Messedaglia

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0