Tempo di lettura: 3 Minuti

L’e-commerce viaggia su smartphone: un italiano su 4 fa acquisti mobile

I dati di Nielsel Mobile Ecosystem Survey afferma che il mercato mobile può generare da qui a 10 anni un giro d’affari da 10 trilioni di dollari. Nono

Sul sito cinese Taobao potete comprare davvero di tutto
Moteefe, startup per vendere sui social
E se Google stesse pensando all’ ecommerce?

I dati di Nielsel Mobile Ecosystem Survey afferma che il mercato mobile può generare da qui a 10 anni un giro d’affari da 10 trilioni di dollari. Nonostante le preoccupazioni per privacy e sicurezza lo shopping su smartphone vola.

Oggi circa 30 milioni di italiani possiedono uno smartphone, 1 su 2 praticamente. Un dato che invece sembrerebbe meno pensabile è un altro, ossia il 72% che lo utilizza in maniera legata agli acquisti. Una ricerca, un’app, le promozioni e poi, cosa più importante, la metà di questi che lo sfrutta per acquistare direttamente.

Un italiano su 10 pensa inoltre che il telefono potrebbe sostituire del tutto la banca, visto come già il portafoglio digitale sia in totale crescita. Questi numeri emergono dalla Nielsen Mobile Ecosystem Survey, un’indagine realizzata su un campione di oltre 30.000 possessori di apparecchi mobile in 63 Paesi, Italia inclusa.

Ormai è sempre parte più integrante della nostra vita, e anche lo shopping non può sfuggirne dalla sfera di influenza.

In Europa, ad esempio, in media il 32% delle persone lo utilizza per fare shopping,

mentre nel mondo si sfiora il 40 per cento.

Quindi in Italia l’approccio è più tradizionale, ma la crescita è evidente, anche per un paese all’antica come il nostro.

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0