Tempo di lettura: 2 Minuti

Lombardia: sempre più ragazzi disabili si iscrivono all’università

Lombardia: sempre più ragazzi disabili si iscrivono all’università

Nell’anno accademico 2015-2016 c’è stato un aumento del 10% degli studenti affetti da disabilità. #FacceCaso. Rispetto allo scorso anno, le iscrizioni

Iscrizioni a scuola, si parte lunedì: ecco il quadro completo
Libri gratis a scuola: l’anno prossimo potrebbe essere realtà
Il ricorso al Tar del ragazzo con DSA

Nell’anno accademico 2015-2016 c’è stato un aumento del 10% degli studenti affetti da disabilità. #FacceCaso.

Rispetto allo scorso anno, le iscrizioni alle università lombarde di studenti con disabilità sono aumentate del 10%.

Gli Atenei del CALD (Coordinamento Atenei Lombardi per la Disabilità) a questo proposito, hanno firmato una convenzione con l’Ufficio Scolastico Regionale per estendere il raggio d’azione dall’Università alle scuole superiori di II grado, prevedendo la formazione ai docenti per accompagnare gli studenti con disabilità/DSA verso percorsi universitari più consapevoli.

Sono tante le iniziative organizzate per incrementare l’accessibilitàà universitaria: la mappatura dei servizi offerti dai singoli atenei, l’abbattimento delle barriere architettoniche, la presenza di risorse bibliotecarie accessibili e molto altro ancora.

In base alla ricerca condotta dal CENSIS, il Lombardia si segnala un livello di soddisfazione in termini di servizi disabilità/DSA superiore alla media nazionale dello 0,1-0,3% su un dato italiano che oscilla tra il 3,9 e il 4,3. #FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0