Tempo di lettura: 2 Minuti

Trento, il Museo delle scienze e gli studenti come guide

Con il progetto di alternanza scuola-lavoro parte questa nuova iniziativa, in cui gli studenti spiegheranno ai visitatori il Muse. “Adotta un exhibit”

Assunzioni e sgravi: le novità
Alternanza Scuola-Lavoro, la denuncia: studenti sfruttati(?)
Dal Medioevo ai banchi di scuola, il progetto “In Codice Ratio”

Con il progetto di alternanza scuola-lavoro parte questa nuova iniziativa, in cui gli studenti spiegheranno ai visitatori il Muse.

“Adotta un exhibit” è il nome specifico di questa iniziativa per i licei Galilei e Prati di Trento, dove gli studenti, all’interno dell’alternanza scuola-lavoro, ormai da dicembre e fino a maggio 2017 svolgono dei ruoli rilevanti all’interno del Muse, Museo delle scienze cittadino.

Un progetto interessante, che da quindi merito all’operazione “tirocinio” fatta partire l’anno scorso in tutte le scuole secondarie d’Italia.

Come si svolgerà: prima lo staff del museo curerà alcuni incontri di formazione, poi gli studenti potranno entrare in contatto con i visitatori nella “hands on” del Muse, zona con i punti interattivi di leggi matematiche e fisiche, che verranno proprio illustrati dai ragazzi.

Sono già 17 gli studenti che sotto questo periodo di vacanze hanno sperimentato il ruolo di guida del museo, ma saranno moltissimi altri a potersi cimentare da qui ai prossimi mesi.

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0