Tempo di lettura: 3 Minuti

Film gay in una scuola milanese, scattano le critiche

Film gay in una scuola milanese, scattano le critiche

“Né Romeo né Giulietta” parla di omosessualità e ha provocato non pochi risentimenti nel capoluogo lombardo. A Milano, in una scuola, verrà proiettat

Rivedersi per l’ultimo giorno di scuola: è davvero necessario?
Assistenti civici vs movida: occhio alle possibili reazioni dei giovany
Ciao mamma, guarda come mi diverto al Jova Beach Party!

“Né Romeo né Giulietta” parla di omosessualità e ha provocato non pochi risentimenti nel capoluogo lombardo.

A Milano, in una scuola, verrà proiettato il film “Né Romeo né Giulietta” di Veronica Pivetti. Qual è il problema? Per molti potrebbe non esserci, per altri sì visto che

viene considerato un film manifesto LGBT.

In realtà parla di un ragazzo che tenta di avere una relazione con una sua compagna ma non ci riesce, perché scopre poco a poco di essere omosessuale. La tematica è stata presentata e criticata da Riccardo De Corato, capogruppo di Fratelli d’Italia in Lombardia ed è subito scattata la polemica.

L’iniziativa però ha dalla sua parte il patrocinio e la collaborazione del Consiglio dei Ministri, dell’UNAR, del Consolato generale degli USA ed è stata accolta con critiche e risentimento dall’opposizione di destra nel capoluogo lombardo.

Rappresenta davvero uno scandalo o un problema? Non lo so, lascio il giudizio a voi. Ma forse potrebbe essere un passo avanti, o no?

Di Benedetta Erasmo

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0