Tempo di lettura: 2 Minuti

Facebook è ancora il più amato dagli italiani

Facebook è ancora il più amato dagli italiani

Blogmeter ha condotto una ricerca, secondo cui è sempre questo il social network preferito nel nostro paese. “Italiani e Social Media” è il titolo

Immatricolazioni all’Università in calo del 20% negli ultimi 10 anni
Bussetti contro gli eccessivi allarmismi a scuola: no agli avvisi a casa
Da Roma a Broadway: la storia di chi non ha mai smesso di sognare in grande

Blogmeter ha condotto una ricerca, secondo cui è sempre questo il social network preferito nel nostro paese.

“Italiani e Social Media” è il titolo di una ricerca effettuata da Blogmeter, che ha raccolto campioni sugli italiani per capire quale legame ci fosse con i social network, quali fossero i più o meno utilizzati e che credibilità avessero per l’informazione.
Ciò che è emerso non sorprende molto, ossia che Facebook regna ancora sulle preferenze, con l’84% degli intervistati, seguito daYouTube, Instagram e Whatsapp.

Questi vengono definiti social di cittadinanza, ossia usati quotidianamente e per scopi generici, come “cazzeggio”, informarsi e controllare gli amici, mentre ci sono anche i social funzionali, che hanno invece la caratteristica di soddisfare un bisogno specifico e uno scopo ben definito, e tra questi i più usati sono, nell’ordine, Google Plus, Twitter e Linkedin.

Scopriamo anche quali sono i più abbandonati nell’ultimo anno, che a sorpresa si scoprono essere Tinder, con un calo di quasi il 35%, poi Snapchat, che subisce la concorrenza di Instagram Stories e crolla del 25%, dopo Pinterest e Twitter.
Ultimo dato molto interessante a emergere è la preferenza che ancora viene data ai tradizionali media di informazione sui social per credibilità di notizie.

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0