Tempo di lettura: 1 Minuti

Alla scoperta delle applicazioni arcobaleno

Alla scoperta delle applicazioni arcobaleno

Oggi parliamo di alcune innovative applicazioni dedicate esclusivamente alla comunità LGBT. Se prendessimo il nostro cellulare ed entrassimo nell’App

Alternanza scuola – lavoro: iniziativa sensata ma super criticata
Laurearsi in Videogiochi ed Animazione: corso triennale in Campania
Twitter come un Tg: accordo con Bloomberg per notizie

Oggi parliamo di alcune innovative applicazioni dedicate esclusivamente alla comunità LGBT.

Se prendessimo il nostro cellulare ed entrassimo nell’App store, noteremmo una quantità elevatissima di applicazioni disponibili. Come sappiamo viviamo in un mondo sempre più tecnologico e digitalizzato ed è facile notare quanti servizi nuovi ci siano e quanto siano sempre più a misura del consumatore e quanto tentino di avvicinarsi alle esigenze di una determinata categoria. Oggi parliamo di alcune nuove app dedicate al mondo LGBT.

Non passano mai di moda quelle dedicate agli incontri. Mister X è una applicazione dedicata agli incontri fra uomini over 30,e che consente agli utenti di esprimere le proprie preferenze sugli altri; nell’eventualità in cui queste preferenze siano ricambiate è possibile aprire un chat privata. Servizio semplice e pratico. Restando nell’ambito delle app per incontri invece troviamo Scruff, che consente di trovare partner “orsi” ed ha avuto molto successo negli Stati Uniti.

Per quanto riguarda la categoria dei viaggi invece possiamo ricordare Gay Cities, che segnala i locali, i gli alberghi, i ristoranti che sono spesso frequentati da gay, e Misterb&b, che si ispira molto alla notissima AirB&B, con la particolarità ovviamente che l’offerta di luoghi in cui pernottare sia fatta solamente fra persone appartenenti alla comunità LGBT.
Un’altra app innovativa che possiamo tenere in considerazione, che però purtroppo è attiva solo in Belgio, è Bashing, che fa una mappatura geolocalizzata di tutti quei luoghi in cui avvengono episodi di omofobia.

Un’applicazione utilizzata molto dalla comunità LGBT negli Stati Uniti è Edge ed è utilissima per essere sempre aggiornati sulle news inerenti alla comunità.

Ultima app che prendiamo in considerazione in questo elenco è Gilrl. Possiamo dire che quest’ultima sia una stazione radio dedicata esclusivamente al mondo LGBT, che trasmette quindi la musica da essa più apprezzata.
Rimanete connessi per avere sempre più novità tecnologiche.

#FacceCaso

Di Sara Fiori

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0