Tempo di lettura: 1 Minuti

Primo giorno di scuola dopo i disastri di ieri

Primo giorno di scuola dopo i disastri di ieri

A causa del maltempo e della scossa di terremoto avvertita ieri sera, in alcune regioni il rientro a scuola slitterà di qualche giorno. #FacceCaso. O

Colloqui su Skype? Al Liceo Classico B. Telesio di Cosenza si può
Un concorso dell’Unione europea per giovani aspiranti giornalisti!
FB cerca giovani: come essere assunti!

A causa del maltempo e della scossa di terremoto avvertita ieri sera, in alcune regioni il rientro a scuola slitterà di qualche giorno. #FacceCaso.

Oggi lunedì 11 settembre, si doveva rientrare a scuola per il primo giorno dell’anno scolastico 2017/18. Si doveva perché purtroppo (o per fortuna degli studenti) a causa del maltempo e della scossa di terremoto avvertita ieri sera, il rientro a scuola slitterà di qualche giorno.

Le regioni in cui gli studenti tornano sui banchi di scuola oggi sono:

  • Abruzzo (fatta eccezione per qualche comune)
  • Basilicata
  • Friuli Venezia Giulia
  • Piemonte
  • Trentino Alto Adige

Ecco quali sono le regioni in cui le scuole resteranno chiuse:

ABRUZZO
In Abruzzo le scuole rimarranno chiuse a causa della scossa di terremoto avvertita ieri sera. I comuni in questione sono Avezzano, Tagliacozzo e Scurcola Marsicana.

CAMPANIA
A Salerno, Sarno e Cava de’ Tirreni le scuole che avevano deciso di anticipare l’apertura rimarranno chiuse per maltempo.

TOSCANA
Rimarranno chiuse per maltempo le scuole nei comuni di Livorno e Collesalvetti.

#FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0