Tempo di lettura: 1 Minuti

Baby sitter alle riunioni di scuola: a Moncalieri si paga un euro a testa

Baby sitter alle riunioni di scuola: a Moncalieri si paga un euro a testa

La nuova disposizione interesserà gli iscritti alle elementari Silvio Pellico di via San Martino e per le scuole Marconi, D’Azeglio e Boccia d’Ora di

Contenuti light e no fake, il nuovo Facebook
Instagram spiegato ai genitori
Caso di omofobia al Newton, ci risiamo?

La nuova disposizione interesserà gli iscritti alle elementari Silvio Pellico di via San Martino e per le scuole Marconi, D’Azeglio e Boccia d’Ora di Torino. Un bacino potenziale di 500 famiglie. #FacceCaso.

La dirigente scolastica dell’istituto comprensivo Centro Storico di Moncalieri Valeria Fantino, ha deciso che i genitori che porteranno i propri figli alle riunioni scolastiche, dovranno pagare un euro a testa per pagare il lavoro di un’educatrice che li assisterà all’interno dell’istituto.

“Questa decisione nasce da una necessità, da un obbligo di sicurezza per gli alunni. La scuola, ovviamente, non ha alcun utile se non quello della certezza che gli studenti non si facciano male nell’istituto”. Ha ribadito Fantino.

La nuova disposizione interesserà gli iscritti alle elementari Silvio Pellico di via San Martino e per le scuole Marconi, D’Azeglio e Boccia d’Ora di Torino. Un bacino potenziale di 500 famiglie.

“È noto peraltro che non è permesso partecipare alle riunioni coi bambini/ragazzi come da regolamento di istituto. E di fronte a ripetute segnalazioni i genitori continuano a portarsi appresso i figli”.

“Questa iniziativa non è peraltro nuova, da anni l’abbiamo sperimentata a Trofarello con successo e soprattutto con ottimi risultati in termini di sicurezza”. Specifica la dirigente Fantino.

Le critiche fortunatamente sono state poche. A chi ha avuto da ridire è stato solertemente ricordato che “si tratta di tre euro all’anno di spesa per la sicurezza dei propri figli e contestuale rispetto delle regole”.

#FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0