Tempo di lettura: 3 Minuti

Pet’s App: l’applicazione creata dai ragazzi vincitori del concorso “Let’s App”

Pet’s App: l’applicazione creata dai ragazzi vincitori del concorso “Let’s App”

Nell’ambito del progetto “Let’s App” lanciato da Samsung Italia, al quale hanno partecipato scuole e studenti di tutta Italia, gli studenti dell’IISS

GenFriends: l’app per trovare il tuo compagno di viaggio
Le app spiano lo schermo?
Catania: arrestato uno studente per stalking

Nell’ambito del progetto “Let’s App” lanciato da Samsung Italia, al quale hanno partecipato scuole e studenti di tutta Italia, gli studenti dell’IISS Leonardo Da Vinci di Fasano hanno dato vita, vincendo, all’applicazione che consentirà ad un cucciolo di cane di trovare un padrone e viceversa

And the winner is, Pet’s App! Sono contentissimi Veronica Semeraro, Francesco Fanizzi, Maria De Biase, Angelo Pugliese e Nicole Ciaccia, i componenti del team dell’Istituto Leonardo Da Vinci di Fasano che è risultato vincitore del concorso “Let’s App”, finalizzato a far apprendere ai ragazzi di tutte le scuole secondarie di secondo grado che hanno partecipato i rudimenti della programmazione dei un’applicazione.

Anche l’head of marketing & external relations di Samsung Electronics Italia, Mario Levratto, lo è altrettanto: “Il progetto presentato dall’Istituto Leonardo Da Vinci è risultato per il nostro team assolutamente meritevole per il suo grande valore sociale, oltre che sviluppato bene sia in termini di organizzazione del lavoro che di sviluppo creativo del progetto. Let’s App è un’attività che in Samsung Italia abbiamo promosso con il massimo delle nostre energie perché siamo sempre più convinti del valore di queste iniziative volte a fornire, in un format allo stesso tempo innovativo ma anche semplice e accattivante per i più giovani, criteri e nozioni per lo sviluppo delle cosiddette digital skill, sempre più necessarie ai ragazzi di oggi per inserirsi nel mondo del lavoro nei prossimi anni” – ha sottolineato Levratto.

Pet’s App, l’applicazione vincitrice realizzata dai ragazzi dell’Istituto Leonardo da Vinci consente di mettere in contatto chi è in cerca di un cucciolo di cane con chi lo sta donando, o con canili o associazioni, potendo consultare le immagini del cane, la sua storia e tutte le sue informazioni.

Oltre all’App è poi presente anche un forum dove gli iscritti possono conversare tra loro, condividendo la stessa passione per gli animali e scambiarsi utili informazioni.

Un bel risultato, frutto dell’interesse e degli investimenti di una realtà mondiale come Samsung che, come anche altre stanno facendo, ha deciso di promuovere la propria attività partendo dal basso, dagli studenti, potenziali futuri programmatori.

#FacceCaso

Di Lorenzo Maria Lucarelli

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0