Tempo di lettura: 3 Minuti

Preferiamo Whatsapp al resto delle app : #FacceCaso

Preferiamo Whatsapp al resto delle app : #FacceCaso

Nel nostro Paese l’87% dei minuti di navigazione da dispositivo mobile è attribuibile all’uso di app. #FacceCaso. Bufera Facebook a parte, noi italia

Canada, 19enne uccisa in diretta Facebook.
Università di Firenze in continuo rinnovamento
Idee Vincenti: Gioco del Lotto alla ricerva di idee imprenditoriali in ambito culturale

Nel nostro Paese l’87% dei minuti di navigazione da dispositivo mobile è attribuibile all’uso di app. #FacceCaso.

Bufera Facebook a parte, noi italiani preferiamo Whatsapp al resto delle app.

Non l’ho deciso io, ma la classifica delle applicazioni più utilizzate su scala mondiale stilata dall’analista Vincenzo Cosenza. Egli ha utilizzato i dati forniti da AppAnnie sulle applicazioni più utilizzate nel 2017 in 25 nazioni.

Nel nostro Paese l’87% dei minuti di navigazione da dispositivo mobile è attribuibile all’uso di app.

La classifica vede, in ordine di utilizzo:

  • WhatsApp
  • Facebook
  • Messenger
  • Instagram
  • Amazon
  • Shazam
  • Il Meteo
  • Spotify
  • TripAdvisor
  • Telegram

Come riporta Wired, l’analisi afferma che “la sorpresa maggiore è che Facebook, destinazione social principale se consideriamo la navigazione web, lascia il posto ad altri servizi se valutiamo il solo utilizzo via app degli stessi”.

L’applicazione conta la bellezza di 1,5 miliardi di utenti attivi. Pensa che ha conquistato il primo posto non solo in Italia, ma in 32 nazioni. È primo in Germania, Regno Unito, Spagna e Russia, ma anche nei territori dell’America Latina, in India e in Arabia Saudita.

In Oriente però si sa, la situazione è molto diversa. Il monopolio delle chat in Cina è di WeChat, con 980 milioni di utenti. L’applicazione sudcoreana Line, con oltre 200 milioni di utenti attivi, è la più gettonata in Giappone, Taiwan e Tailandia.

Tu che ne pensi?

#FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0