Tempo di lettura: 1 Minuti

Geografia a scuola: potrà essere insegnata solo dai competenti in materia

Geografia a scuola: potrà essere insegnata solo dai competenti in materia

I professori di geografia che fanno parte del coordinamento nazionale “Sos Geografia”, si sono rivolti ai giudici, ribadendo l'importanza dello studio

La Statale di Milano apre le iscrizioni e rinuncia al ricorso contro il numero chiuso
La scuola multietnica
Scuole allagate in Veneto, studenti verso lo sciopero

I professori di geografia che fanno parte del coordinamento nazionale “Sos Geografia”, si sono rivolti ai giudici, ribadendo l’importanza dello studio della disciplina. #FacceCaso.

Vittoria per i docenti di geografia. Il Tar ha deciso che saranno gli unici a poter insegnare la materia. esclusi perciò gli insegnanti di italiano e scienze, che sono specializzati in altre discipline.

La riforma delle classi di concorso, avvenuta con l’entrata in vigore della Buona Scuola, consentiva a questi ultimi di insegnare materia anche negli istituti tecnici e professionali “pur in assenza di requisiti e abilitazione” specifici, spiegano quelli del Coordinamento.

Il Tar del Lazio ha defininitivamente bloccato il decreto ministeriale del maggio 2016.

I professori di geografia che fanno parte del coordinamento nazionale “Sos Geografia”, si sono rivolti ai giudici, ribadendo l’importanza dello studio della disciplina e lamentandosi del taglio del monte ore.

“Sos Geografia vigilerà attentamente sull’applicazione del giudicato, anche relativamente ai suoi effetti retroattivi, e valuterà quindi le ulteriori azioni da intraprendere per ottenere tutti gli effetti favorevoli della sentenza”. Concludono.

#FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0