Tempo di lettura: 1 Minuti

Ecco le città più condivise dagli italiani sui social

Ecco le città più condivise dagli italiani sui social

Uno sguardo sulle città che i nostri connazionali più cliccano o taggano sulle piattaforme. Roma salva grazie al Colosseo. Analizzando like, hashtag

Siempo, un’app per ridurre la dipendenza da smartphone
All’Università di Pisa la borsa di dottorato dedicata a Regeni
L’Università del Nord della Cina introduce il lancio della granata a mano

Uno sguardo sulle città che i nostri connazionali più cliccano o taggano sulle piattaforme. Roma salva grazie al Colosseo.

Analizzando like, hashtag e follower su Instagram, Twitter e Facebook emergono quali città sono più “seguite” dagli utenti italiani.
Innanzitutto questo serve perché il report social di luoghi visitati da amici o conoscenti o account seguiti ormai influenza sulla scelta del luogo da visitare. In poche parole diamo precedenza a che volo prenotare e per dove in base alle tendenze di una nostra community su queste tre principali piattaforme. Foto, selfie, tag, locali, compagnie, musei. Tutto in pratica fa tendenza, così anche sulla scelta del prossimo.

Per comprendere quindi i punti di vista social, Gopili, portale per la ricerca di mezzi di trasporto in tutta Europa, ha osservato le città europee più gettonate.
Sia chiaro, ogni piattaforma ha il suo pubblico, ma alcune metropoli si ritrovano ovunque. Le protagoniste sono sempre le solite: Parigi, Londra, Berlino, Barcellona, Madrid, Amsterdam, Valencia. L’Italia si difende nella top 10 con Roma, Milano e Venezia.
La Ville Lumiere è il caso più eclatante. La capitale dei cugini francesi ci piace da morire. 3 milioni di ‘mi piace’ su Facebook e e 1,9 milioni di followers su Twitter. A seguire immancabile Londra, tallonata però da Berlino. Roma invece, prima tra le italiane, è terza globalmente su Twitter, sesta su Facebook.

Ma a interessare maggiormente a questo punto è Instagram, che stravolge le carte.
A questo punto prima è Londra, con 83 milioni di pubblicazioni, seconda Parigi e terza Barcellona. Interessante notare poi come Milano, con 16 milioni di hashtag correlati, è al settimo posto assoluto, lasciandosi dietro Roma (ottava, con 14mnl di storie) e Venezia (decima, con 9mln).
Insomma i social network per viaggiare, sono questa la nuova moda a cui agenzie di viaggio, ma soprattutto turisti devono dare un occhio di riguardo.

#FacceCaso

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0