Giovani scrittori scaldate le penne, torna “In 3 Parole”

Giovani scrittori scaldate le penne, torna “In 3 Parole”

Il concorso per giovani scrittori della Fondazione Lucrezia Tangorra è alla sua quinta edizione. Vediamo di cosa si tratta. Il vostro sogno è quello

Il Miur promuove il G7 delle scuole
Tripadvisor in campo contro le molestie
10 app perfette per un viaggio

Il concorso per giovani scrittori della Fondazione Lucrezia Tangorra è alla sua quinta edizione. Vediamo di cosa si tratta.

Il vostro sogno è quello di diventare degli scrittori di fama internazionale e volete mettervi alla prova? Beh, se è così il concorso “In 3 Parole” promosso dalla Fondazione Onlus Lucrezia Tangorra fa decisamente al caso vostro.

Si tratta di una gara aperta a tutti gli studenti delle scuole elementari, medie e superiori giunta quest’anno alla quinta edizione. L’idea è quella di stimolare l’immaginazione e la creatività dei partecipanti partendo da tre semplici parole.

Nelle precedenti edizioni è toccato a terzetti di vocaboli come Idea, Amicizia e Paura o Fantasia Viaggio e Infinito rivestire il ruolo di argomenti centrali. Quest’anno sarà la volta di Gioia, Aiuto e Memoria.

I racconti dovranno avere come tema principale almeno uno di questi concetti, dovranno avere una lunghezza massima di circa 12.000 battute e dovranno essere inviati entro e non oltre mercoledì 31 gennaio 2018.

Sull’elaborato che consegnerete dovranno essere presenti il nome e il cognome dell’autore, la scuola e la classe frequentata. Il file dovrà inoltre comprendere il modulo di iscrizione (scaricabile qui) compilato in toto e firmato da voi o dai vostri genitori se siete ancora minorenni.

Anche quest’anno saranno tantissimi i premi in palio. Tra questi figurano diversi lettori e-reader, orologi Swatch, biglietti per il cinema e persino abbonamenti annuali alla rivista Focus Junior, sponsor ufficiale dell’evento insieme a laFeltrinelli.

Tra i membri della giuria ci saranno personaggi di una certa levatura come Sarah Pozzoli, direttrice di Focus Junior, Focus Wild e Focus Pico e Matteo Bussola, voce di Radio 24 e autore del romanzo “Notti in Bianco, Baci a Colazione”.

Aspiranti scrittori inforcate le penne e fate viaggiare la fantasia. “In 3 Parole” aspetta i vostri racconti ma occhio agli errori di ortografia o meglio FacceCaso.

#FacceCaso

Di Gabriele Scaglione

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0