Tempo di lettura: 2 Minuti

Scuola-Guida: i consigli di FacceCaso #1

Scuola-Guida: i consigli di FacceCaso #1

In questo piccolo “manuale” a puntate vi daremo dei consigli pratici per esercitarvi alla guida. Mi raccomando, però, siate prudenti. Volete prendere

Scuola-Guida: i consigli di FacceCaso #5
Scuola-Guida: i consigli di FacceCaso #4
Scuola-Guida: i consigli di FacceCaso #2

In questo piccolo “manuale” a puntate vi daremo dei consigli pratici per esercitarvi alla guida. Mi raccomando, però, siate prudenti.

Volete prendere la patente esercitandovi a casa o semplicemente volete arrivare già preparati alla prima lezione di guida in autoscuola? Nessun problema, con questa semplice guida a puntate avrete la possibilità di imparare le cose che non potete non sapere quando vi mettete al volante.

In questo primo episodio vi spiegheremo come effettuare una buona partenza in piano. Prima di accendere la vostra macchina, però, sistemate il sedile in modo da poter comodamente schiacciare la frizione fino in fondo e allacciate le cinture di sicurezza.

Dopodiché sistemate lo specchietto centrale in modo da poter “inquadrare” interamente il lunotto posteriore della vostra auto e successivamente anche i due laterali così da riuscire a vedere le porzioni di strada che si trovano ai lati della vettura. A questo punto siete pronti per partire.

 

1. Infilate la chiave nel cruscotto, premete fino in fondo la frizione e girate la chiave per accendere il motore.

2. Una volta accesa la macchina, sempre mantenendo il piede sulla frizione, inserite la prima marcia se non l’avevate già fatto e togliete il freno a mano premendo la leva verso il basso. Mi raccomando, prima di partire assicuratevi che la spia del freno a mano (figura sotto) presente affianco al contachilometri si sia spenta.

3. A questo punto premete l’acceleratore fino a portare la macchina a 2000 giri. Come fate a sapere se è a 2000 giri? Semplice, controllate se la lancetta del contatore più piccolo (il contagiri, figura sotto) indica il numero 2.

4. Dopodiché, con l’auto a 2000 giri, accendete l’indicatore di direzione (la freccia) sinistro e girate la testa per assicurarvi che non arrivi nessuno. Se la strada è libera sollevate lentamente il piede dalla frizione fino ad arrivare al punto di innesto, il punto in cui la frizione comincia a vibrare.

5. Arrivati al punto di innesto potete togliere completamente il piede dalla frizione e state sicuri che la macchina partirà. Prima, però, date un’ultima occhiata per vedere se arriva qualcuno alla vostra sinistra perché ricordatevi, se vi immette in una strada dovete sempre e comunque dare la precedenza.

 

Insomma, con pochi e semplici passi potrete riuscire a far partire la vostra macchina. Certo, detto così sembra una cavolata ma in realtà nella pratica avrete bisogno molto probabilmente di almeno un paio di tentativi prima di arrivare ad effettuare una buona partenza.

Perciò noi vi consigliamo di andare in un parcheggio o in una strada abbastanza sgombra per fare queste prove. In ogni caso ricordatevi che prima di mettervi al volante per la prima volta dovrete aver superato l’esame teorico e dovrete essere entrati in possesso del foglio rosa che vi autorizza ad esercitarvi alla guida. Se non ce l’hai e vieni colto sul fatto verrai sanzionato, per cui FacceCaso.

#FacceCaso

Di Gabriele Scaglione

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0