Tempo di lettura: 1 Minuti

Chiantiform: un’alternativa alla scuola per giovani tra 16 e i 18

Chiantiform: un’alternativa alla scuola per giovani tra 16 e i 18

Un percorso formativo offerto da Chiantiform per diventare operatori e operatrici di trasformazione agroalimentare. Che vuol dire? ora ve lo spiego!

Laurea: perché (davvero) ne serve una
Non sono i cervelli in fuga il problema, ma i giovani che abbandonano gli studi!
Prestito d’onore per studenti universitari: vi spiego come funziona e perché è importante

Un percorso formativo offerto da Chiantiform per diventare operatori e operatrici di trasformazione agroalimentare. Che vuol dire? ora ve lo spiego!

Grazie ai fondi UE del Fondo Sociale europeo e a Chiantiform nasce un’iniziativa super interessante volta a contrastare l’abbandono scolastico: destinata a coloro che hanno deciso di abbandonare gli studi. Proprio immersi nei territori del Chianti a San Casciano Val di Pesa in Toscana si è aperta una grande opportunità per ex studenti e studentesse. Un’iniziativa che nel 80% dei casi assicura un impiego subito dopo!

Lo scopo del corso AgriTrasf

Il corso ha lo scopo di trovare un alternativa valida per tutti quei giovani che hanno tra i 16 e i 18 anni e che hanno deciso di abbandonare gli studi. Un’alternativa che gli permetta di sviluppare delle conoscenze e competenze che aiutino nell’inserimento nel mondo del lavoro.

Inoltre animano il progetto valori come quelli della tutela dell’ambiente, la valorizzazione del territorio e lo sviluppo del settore agroalimentare che in Italia è decisamente il nostro forte.

Il contenuto di AgriTrasf

Il corso si compone di 2100 ore complessive che si suddivideranno nel modo seguente:

  1. 1300 ore in aula per imparare la teoria;
  2. 800 ore sul campo, per degli insegnamenti pratici.

Gli insegnamenti comprendono varie discipline completamente diverse tra loro che vanno dalla comunicazione in lingua italiana e inglese alla matematica e le tecnologie, oppure storia, diritto e tanto altro.

Una volta terminato il corso studenti e studentesse acquisiranno l’attestato con la qualifica di Livello 3 EQF di “Addetto alla conduzione di impianti di lavorazione e confezionamento di prodotti agroalimentari”.

Come partecipare

Come ho già detto potranno prendere parte a questo corso solo ragazzi e ragazze tra i 16 e i 18 anni che sono fuoriusciti dal sistema scolastico. Ma attenzione che i posti disponibili sono solo 15!

Per provare a rientrare nel programma sarà necessario passare una piccola selezione che si compone di un test scritto, e nel caso siano molte le richieste, anche di un colloquio orale. Il tutto si terrà il giorno 7 settembre presso l’Agenzia Chiantiform.

Chiunque fosse interessato dovrà inviare la propria candidatura seguendo le istruzioni disponibili qui.

#Faccecaso

Di Chiara Zane

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0