Tempo di lettura: 1 Minuti

Copiare alla Maturità? Ahi ahi!

Copiare alla Maturità? Ahi ahi!

Copiare alla maturità è qualcosa che tutti cercano di fare. Qualcuno ci riesce e qualcun' altro no. Ma occhio! "Cartucciera professionale dotazione M

Un’estate da travel blogger con il/la migliore amic@? Perché no! Scopri qui come
I migliori social network del 2017 aspettando il 2018
Voglia di viaggiare in Europa? Scopri tutti gli sconti per i giovani

Copiare alla maturità è qualcosa che tutti cercano di fare. Qualcuno ci riesce e qualcun’ altro no. Ma occhio!

“Cartucciera professionale dotazione Marines dell’esercito americano contenente numero 72 temi miniaturizzati”, se non riconosci questa citazione vuol dire che sei troppo giovane (ma non credo) o che semplicemente non hai mai visto il film Notte prima degli esami. Se non l’hai fatto direi di recuperarlo, ma sono qui per parlarti di quanto i ragazzi tendono a copiare durante la maturità.

Il biglietto dentro al dizionario con tutte le regole di greco o latino, o la calcolatrice piena di formule matematiche sono trucchetti ormai superati ma che hanno decisamente funzionato durante la Maturità 2014, cioè la mia. Ma questo l’abbiamo fatto tutti almeno una volta nella vita. Copiare alla maturità è qualcosa che qualcuno prende davvero sul serio, magari perché non ha nessuna speranza nei confronti di quel compito.

La terza prova, poi. È quella più copiata in assoluto. In un sondaggio di skuola.net, infatti, il 32% dei ragazzi ha confessato di aver copiato durante il Quizzone. Saranno le materie, sarà che fino all’ultimo non sappiamo quali argomenti usciranno ma la terza prova spaventa sempre tutti. In questo caso, per copiare, si intende parlare con altri compagni. Perché il 10% è riuscito a sbirciare i bigliettini e solo l’1% è riuscito ad usare il telefonino che di solito viene ritirato dalle Commissioni.

Anche gli altri scritti però non sono da meno. Un altro 30% ha ammesso di aver copiato nelle altre due prove. Chi con i bigliettini, chi passando la versione o il compito di matematica e chi con auricolari o Apple Watch molti hanno cercato di passarla liscia.

Attenzione però, e in bocca al lupo per la maturità 2018! 

Psss, se vuoi qualche dritta, guarda qui.

#FacceCaso

Di Benedetta Erasmo

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0