Tempo di lettura: 3 Minuti

Ci siamo stancati delle Fake News

Ci siamo stancati delle Fake News

Informati. Prima di commentare, prima di scrivere, prima di divulgare, informati sempre.  #FacceCaso. Ci siamo stancati delle Fake News, mi pare ovvi

Alla scoperta di CampusWorld
Facebook vuole educare i giovani?
Clitennestra, voi la mia coscienza, io il vostro grido a teatro dal 21 al 24 febbraio

Informati. Prima di commentare, prima di scrivere, prima di divulgare, informati sempre.  #FacceCaso.

Ci siamo stancati delle Fake News, mi pare ovvio. Lo sapevi che per colpa loro e dei recenti scandali sulla privacy, è drasticamente diminuito l’uso dei social media per quanto riguarda la ricerca delle notizie?

Non lo dico io, ma il Digital News Report 2018 di Reuters. Stando alle statistiche, solo il 23% dei giovani prende per buone le notizie sui social, rispetto al 44% della fiducia nelle notizie in generale.

Il vero problema per gli editori di oggi è risultare credibili. Ciò ha comportato una riduzione drastica del numero di utenti che usano Facebook per le notizie. Il calo è di 20 punti tra i più giovani. 

Il trend sarà sicuramente condizionato anche da un cambiamento di rotta di Facebook, che da qualche mese utilizza un algoritmo che privilegia i post di amici e parenti alle notizie.

Gli intervistati ritengono che la responsabilità di risolvere i problemi di notizie false, sia per il 75% degli editori e per il 71% delle piattaforme.

Informati. Prima di commentare, prima di scrivere, prima di divulgare, informati sempre. Non prendere mai per oro colato tutto quello che ti dicono, tutto quello che senti. Solo così potremo riacquistare la fiducia nella stampa.

#FacceCaso. 

Di Francesca Romana Veriani 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0