Tempo di lettura: 1 Minuti

Certificazioni di lingua: tutto sull’Inglese!

Certificazioni di lingua: tutto sull’Inglese!

Le migliori certificazioni di lingua inglese e tutti i particolari che dovete sapere. Oggi entreremo in un mondo quasi inesplorato: le certificazioni

A Milano come a Hogwards: alla Faes Argonne parte il “Progetto Casate”
Il liceo classico Dante di Firenze ha conservato per quasi un secolo 100 bobine dell’Istituto Luce
NASA Culinary Challenge: a scuola di cibo spaziale!

Le migliori certificazioni di lingua inglese e tutti i particolari che dovete sapere.

Oggi entreremo in un mondo quasi inesplorato: le certificazioni di lingua, nello specifico quelle per l’inglese. Perché ne sentiamo sempre parlare tantissimo ma poi non si fa mai chiarezza su quale sia la migliore e soprattutto su quale sia il punteggio a cui aspirare. IELTS, Cambridge o TOEFL che sia, vediamo di spiegare qualcosa.

  • Cambridge Esol Examination: sono i famosi KET, PET eccetera. Quelli che si fanno a scuola insomma. È utile farli perché non scadono mai e soprattutto i livelli più alti (CAE e Proficiency) danno l’opportunità di entrare in quasi tutte le università anglofone. I livelli vanno da A1 a C2 e viene attestato in base alle quattro competenze: writing, speaking, listening e reading.

  • IELTS (International English Level Testing System): è un po’ il re delle certificazioni di inglese perché è quello più richiesto nelle università straniere ed è considerato valido per lavorare nei paesi anglofoni. Basta scegliere tra il modulo Academic e quello General English. Anche qui vengono verificate le quattro abilità e il punteggio va da 0 a 9 facendo la media tra gli scores di ogni abilità. La “score band” migliore è quella dal 6.5 in su, che vi certificherà dal B2 in poi. Attenti però, vale solo due anni.
  • TOEFL (Test of English as Foreign Language): è una certificazione di inglese decisamente difficile ma è la base per poter studiare negli Stati Uniti. Il punteggio può arrivare ad un massimo di 120 e in Italia si può fare solo via computer. Anche questo vale due anni, poi bisogna rifarlo. Esiste anche il TOEIC che è l’equivalente del TOEFL ma per chi vuole lavorare all’estero.
  • Trinity College London Examination: è un esame che verifica sia le competenze solo orali che quelle scritte e orali. Il punteggio si divide in 12 bande, scegliendone una in base al proprio livello europeo si può accedere all’esame che varia a seconda della banda. Non ha una scadenza ed è riconosciuto soprattutto in Inghilterra e Irlanda.

Vi ho aiutato un pochino? Bene, stay tuned perché in settimana arriveranno altre informazioni.

(Intanto qui trovate The best of Scuole di lingua)

#FacceCaso

Di Benedetta Erasmo

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0