Tempo di lettura: 3 Minuti

Il sapore della libertà

Il sapore della libertà

L’esame l’hai passato, te lo senti. Del voto non ti importa nulla. La gioia più grande è aver finito la sessione.  #FacceCaso. 1692*** Mario Rossi

Vaccini: per iscriversi al nido alla scuola materna basterà l’ autocertificazione
Olimpiadi 2020 a Tokyo: un milione di biglietti agli studenti
Migliorare il sistema universitario online? Ci pensa la blockchain

L’esame l’hai passato, te lo senti. Del voto non ti importa nulla. La gioia più grande è aver finito la sessione.  #FacceCaso.

1692***

Mario Rossi.

Documento bello in vista.

Ti siede davanti al professore. Per lui sei solo uno dei tanti studenti da esaminare. Per te dietro a quella prova c’è molto di più. Giorni e giorni di sacrifici in cui hai rinunciato ad uscire. Bollette stellari perché hai tenuto il condizionatore acceso h24. Hai detto NO all’aperitivo a Fregene. Hai detto NO all’abbronzatura perché altrimenti davi l’idea di quello che non studiava. Hai detto NO a Ostia Beach. 

Ma adesso è il tuo momento. È il momento di prenderti la rivincita che stavi aspettando e di accettare qualunque voto, pure un 17 e tre quarti, solo per il bisogno di iniziare le tue vacanze.

I biglietti per Ibiza prenotati tre mesi prima, riaffiorano davanti ai tuoi occhi. Inizi a pensare a cosa mettere in valigia, a quante bionde rimorchierai e ti scolerai. Sulla tua faccia compare un sorriso da ebete che non riesci proprio a trattenere e l’assistente pensa che tu ci stia provando con lei.

Indignata ti riporta subito sulla terra con un “Rossi mi parli di….”. Inizia l’esame. Minuti interminabili ti separano dalla libertà. Una domanda secca. Magari proprio l’unica che non avresti voluto, ma te la cavi. Passi al professore. “Proseguiamo con..”. Arriva l’ultima domanda. Hai finito. Ce l’hai fatta. Non ti sembra vero. “Rossi, può andare”. Ribatte l’assistente. 

L’esame l’hai passato, te lo senti. Del voto non ti importa nulla. La gioia più grande è aver finito la sessione. Avevi dimenticato il sapore della libertà. Goditelo, gioisci, te lo sei meritato. Da oggi inizia la tua estate.

#FacceCaso. 

Di Francesca Romana Veriani 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0