Tempo di lettura: 1 Minuti

Pillole dai social

Pillole dai social

Ecco alcune pillole dai social o tecnologiche. Oggi vediamo news fresche fresche di Instagram, Facebook e Apple! Per questo inizio di settimana vi ri

Skype: ecco i pagamenti dall’app con PayPal
Frolla: la pasticceria dove i biscotti sono preparati da ragazzi disabili
2023: quali saranno le lauree più richieste

Ecco alcune pillole dai social o tecnologiche. Oggi vediamo news fresche fresche di Instagram, Facebook e Apple!

Per questo inizio di settimana vi rilasciamo alcune pillole dai social che sapranno compensare la voglia di notizie del lunedì. Ne abbiamo raccolte tre, molto interessanti e fresche, per capire quali siano i piccoli cambiamenti digitali e tech che andremo a vivere.

Un esempio è quello di Instagram, che ha deciso di introdurre un ulteriore aggiornamento, dopo quello delle canzoni da inserire nelle Stories.
Sempre tema storie, ma stavolta attraverso la chat di Direct, dove è stato anche qui aggiunto, lo strumento dei sondaggi.

Infatti, come accade nella nostra timeline principale, ora è possibile applicare un adesivo sondaggio sulle foto e sui video inviati tramite Direct ai propri contatti, ponendo domande one to one.

È una novità molto interessante vista la crescita di utilizzo che sta riscontrando la nuova chat Instagram, ormai separata dall’app principale in una versione autonoma.

Vicino a Instagram c’è la casa Madre Facebook, che ha voluto rilasciare un dato molto interessante su uno degli strumenti aggiunti quest’anno.

Il primo bilancio delle raccolte fondi per i compleanni parla di ben 300 milioni di dollari raccolto con questa funzione. Essa permette di lanciare un’iniziativa benefica in vista del proprio compleanno, rivolta agli amici Facebook. Una cifra stabilita da raggiungere chiedendo uno sforzo economico ai propri contatti.
Il “Birthday fundraising” al primo anno ha già raccolto bene i suoi frutti, portando così a casa un traguardo di tutto rispetto.

Infine parliamo dei piani di espansione di Apple.
Da Cupertino, secondo gli analisti, sta per essere lanciato un nuovo piano di espansione dei punti vendita.
Gli store della Mela potrebbero vedere quasi 100 nuovi arrivi in tutto il mondo entro il 2023. Attualmente sono 511, potrebbero così presto toccare quota 600.

Se in Italia è stato appena ultimato l’Apple Store di Milano, e presto dovrebbe arrivare anche uno nuovo a via del Corso, nel cuore di Roma, maggior attenzione sarà rivolta agli enormi mercati cinese e indiano.
Nei prossimi cinque anni si arriverebbe a 80.000 dipendenti attivi, rispetto ai circa 65.000 di oggi.

#FacceCaso

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0