Tempo di lettura: 1 Minuti

I medici dicono no al numero chiuso di Medicina

I medici dicono no al numero chiuso di Medicina

Il messaggio lanciato dai medici è stato chiaro: sbloccare il numero chiuso per l'accesso alla Facoltà di Medicina.  #FacceCaso. Numero chiuso sì, nu

Airbnb Trips: le vacanze autorganizzate
A noi ragazzi gli energy drink fanno malissimo
Social Week: il meglio della settimana

Il messaggio lanciato dai medici è stato chiaro: sbloccare il numero chiuso per l’accesso alla Facoltà di Medicina.  #FacceCaso.

Numero chiuso sì, numero chiuso no.. quanti di voi hanno dovuto rinunciare al sogno di diventare medici a causa dei test di sbarramento? Ne abbiamo parlato più volte e come al solito non tutti sono a favore del numero chiuso, anzi, ormai quasi nessuno. A prendere la parola stavolta sono i medici stessi. 

Durante la Giornata mondiale del cuore si è tenuta una conferenza stampa organizzata a Roma dalla Fondazione “il cuore siamo noi” a cui ha partecipato anche la Società italiana di Cardiologia.

Il messaggio lanciato dai medici è stato chiaro: sbloccare il numero chiuso per l’accesso alla Facoltà di Medicina.

“Sono a favore dell’abolizione del numero chiuso a medicina, per una questione di ordine sociale, perché crea una disuguaglianza nelle pari opportunità di accesso. Bisogna andare verso un sistema alla francese e consentire di accedervi a tutti i ragazzi che hanno voglia di studiare medicina. Vanno poi selezionati all’inizio del percorso didattico ma non su quiz con i test di logica. Auspico fortemente che la situazione venga prevista velocemente”. Spiega Pasquale Perrone Filardi, ordinario di cardiologia della Federico II di Napoli.

“Sta venendo a mancare una moltitudine di medici, le scuole di specializzazione hanno avuto ridimensionamenti. La necessità di cardiologi è drammatica e sarà così anche nel prossimo futuro”. Ha sottolineato il presidente della Società italiana di cardiologia, Giuseppe Mercuro.

Quest’anno i ragazzi e le ragazze che hanno provato il test di medicina, chirurgia e odontoiatria e protesi dentaria sono stati 59.743. Domani usciranno le graduatorie ufficiali. In bocca a tutti gli aspiranti medici!

#FacceCaso. 

Di Francesca Romana Veriani 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0