Tempo di lettura: 1 Minuti

Il CUSI promuove L’Aquila, arrivano i Campionati Nazionali Universitari

Il CUSI promuove L’Aquila, arrivano i Campionati Nazionali Universitari

Il Centro Universitario Sportivo Italiano ha dato il proprio ok; i Campionati Nazionali Universitari 2019 si faranno e si faranno a L'Aquila. Dopo l'

L’Università di Bari come i campus americani
Studio e allenamenti? SI – PUÓ – FAAAARE (Cit.)!
A Siena il tema dello sport come cambiamento del mondo

Il Centro Universitario Sportivo Italiano ha dato il proprio ok; i Campionati Nazionali Universitari 2019 si faranno e si faranno a L’Aquila.

Dopo l’assegnazione delle Universiadi 2019 alla città di Napoli, arriva un’altra buona notizia per lo sport universitario italiano. A seguito di attenti sopralluoghi degli impianti sportivi di L’Aquila, il CUSI ha dato il via libera all’organizzazione degli annuali Campionati Nazionali Universitari.

La manifestazione, giunta ormai alla sua cinquantaduesima edizione, si svolgerà nel capoluogo abruzzese dal 18 al 26 maggio prossimo. Per il nostro Paese costituirà per l’appunto una sorta di prova generale delle già citate Universiadi, che partiranno un mese e mezzo più tardi.

All’evento parteciperanno oltre 3000 atleti, provenienti dalle università di tutta la penisola. Si sfideranno in ben 18 discipline: pugilato, taekwondo, judo, karate, pallavolo, tennis, calcio a 5 (solo maschile), calcio, rugby a 7, scherma, tiro a segno, basket, atletica, golf, lotta, pattinaggio e target sprint. E a questi potrebbero presto aggiungersi anche crossfit e footgolf.

Sarà dunque una manifestazione sportiva di grande rilievo e al tempo stesso un’occasione imperdibile per il Comune di L’Aquila. Quest’ultimo, con l’organizzazione dei CNU, vorrebbe infatti dimostrare di aver superato una volta per tutte il dramma del sisma di 9 anni fa.

Ma sarà un’occasione imperdibile anche e soprattutto per gli studenti del capoluogo abruzzese che verranno inseriti nel team incaricato di organizzare l’evento. Per loro c’è in ballo la possibilità di prendere parte ad un’esperienza lavorativa senza precedenti che li porterà, tra l’altro, ad ottenere dei CFU fondamentali nel loro percorso accademico.

Facciamo dunque i nostri migliori auguri a L’Aquila e a tutti gli atleti che parteciperanno ai Campionati Nazionali Universitari 2019. La speranza è che possa essere una festa, uno spettacolo che solo lo sport può e sa regalarci.

#FacceCaso

Di Gabriele Scaglione

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0